fbpx
19 Settembre 2019
Ville&Casali
Storie

Silvano Grifoni: l’arte della creazione

3“Tutte le case sono fatte per essere abitate, ma anche l’abitare è un’arte. La stessa che da sempre ci indirizza nella creazione di oggetti in grado di esprimere valori essenziali, ricchi di memorie e tradizioni ancora molto presenti”, afferma Andrea Grifoni, amministratore delegato dell’azienda Silvano Grifoni.

Da Firenze all’America

Una storia, questa, che nasce sessant’anni fa nel cuore del centro storico di Firenze, per trasferirsi successivamente nel polo industriale di Scandicci, vista l’espansione verso mercati esteri come Russia, Paesi Arabi, America. “La nostra azienda”, prosegue Grifoni, “produce arredi che sono apprezzati in quanto frutto del “Made in Italy”, cioè prodotti da manodopera altamente qualificata e creati da uno studio di progettazione interno, che propone articoli di antica memoria con l’intento di arredare con gusto le abitazioni contemporanee”. L’ispirazione nasce dall’amore per l’antiquariato, per la tradizione e si declina in oggetti in grado di esprimere l’anima e l’essenza della casa in cui sono collocati. Con questi presupposti, i risultati non hanno tardato ad arrivare: “L’azienda oggi produce circa seicento oggetti diversi, con un catalogo completamente rinnovato, diviso in quattro volumi separati per categorie: “Bedroom”, “Bathroom”, “Living”,”Lightandmirror”, spiega Andrea Grifoni.

Passione e sapienza artigianale

2“Circa dieci anni fa abbiamo dedicato particolare attenzione alle camere da letto con imbottiti coordinati di altissimo pregio, fino a creare degli ambienti non solo ideali per il riposo ma per ricreare lo spirito. Successivamente ci siamo dedicati allo sviluppo dell’ambiente bagno, che ha ottenuto un particolare successo, in quanto volto a valorizzare ambienti intimi che, curati nei particolari, conferiscono un alto valore alle abitazioni”. Passione, sapienza artigianale, cura per il dettaglio sono i punti di forza che hanno consentito di raggiungere traguardi ambiziosi, come gli arredi del prestigioso hotel Four Seasons, di Firenze. “E’ un progetto che ci ha dato particolare soddisfazione, perché la proprietà ci ha coinvolti con l’intento di rivolgersi ad aziende del territorio ed ha scelto il nostro brand in virtù della tradizione locale di cui siamo esponenti”. Ma i progetti non si fermano e attualmente “stiamo lavorando alla zona living, con la realizzazione di nuovi prodotti come divani imbottiti allo scopo di creare ambienti di rappresentanza, unici per i loro materiali completamente in legno con finiture coordinate con i tessuti di altissimo pregio delle migliori aziende italiane. Vogliamo creare un ambiente che possa rappresentare il nostro gusto e la nostra mano d’opera al meglio”.

Altre letture consigliate

Turati Boiseries, porte maestose come opere d’arte

Redazione Ville&Casali

Nuove tendenze tappeti: scegli il verde per la tua casa

Claudia Schiera

Passione per il vintage: guida all’acquisto degli oggetti iconici degli Anni ’60

Paolo De Petris