Pubblicità
Pubblicità

Vivere in un attico al centro di Perugia

di Enrico Morelli

Foto di Fabio Lombrici

L’architetto Luciano Ciancaleoni ha unito due appartamenti in una penthouse con altana, in un palazzo del Seicento, e lo ha reso funzionale ed elegante grazie a materiali di alta qualità e arredi di design iconici

L’unico dovere che abbiamo nei confronti della storia è di riscriverla”, diceva Oscar Wilde. È quanto ha deciso di fare un professionista di Perugia acquistando due appartamenti al quinto e sesto piano di Palazzo Landone, una costruzione neoclassica del Seicento, contenente la più alta torre privata del capoluogo umbro.

Foto di Fabio Lombrici

L’architetto Luciano Ciancaleoni di Foligno è stato incaricato di trasformare una superficie di circa 240 mq in un attico moderno, con uno stile classico senza tempo. Situato nella via centrale di Perugia, corso Vannucci, la dimora destinata ad ospitare la famiglia, assicura una strepitosa vista sull’intero centro storico e, sia dalla splendida terrazza che dalla torre, sulle valli circostanti umbre…

Articolo pubblicato su Ville&Casali di novembre 2021

Continua a leggere sulla rivista digitale

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

A picco sul mare

Una proprietà elegante ed esclusiva con vista che spazi...

Un modo personale di tornare a casa

Coming Home. Loberon aiuta a creare e vivere a fondo un...

vivere in un fienile

Vivere in un fienile trasformato in una dimora da sogno

Un edificio in pietra e sassi, tipico delle Langhe, ris...

Professione: architetto dell’acqua

Uno specchio d‘acqua al centro discenari inediti di ben...

Una villa con patio domina il verde

A Padova, l’architetto Filippo Coltro ha realizzato est...

Ville&Casali su Instagram