Pubblicità
Pubblicità

Ristrutturare un granaio: armonie nel Chianti

di Redazione Ville&Casali

Ristrutturare un granaio

Ecco un progetto di trasformazione eccezionale: l’idea era di ristrutturare un granaio ormai dismesso e farlo diventare una dimora di grande pregio architettonico, accogliente e moderna, mantenendo inalterato lo spirito rurale originario.

Una sfida ambiziosa che l’architetto fiorentino Daniela Bianchi ha saputo vincere, interpretando nel modo corretto il desiderio di tranquillità bucolica del proprietario.

Un sogno: ristrutturare un granaio

Ristrutturare un granaioCi troviamo a San Casciano, un piccolo paesino completamente immerso nelle splendide colline del Chianti, un luogo da fiaba, tra i più suggestivi al mondo, lontano anni luce dalla pur vicina frenesia cittadina. I lavori ristrutturare un granaio non sono uno scherzo, son durati due anni e hanno interessato l’intera struttura. Il risultato finale è un’abitazione sana dal tetto alle fondamenta, nel rispetto della natura e del benessere di chi la abita. Dal patio si accede a un’ampia zona unica che racchiude soggiorno e cucina, dall’arredamento essenziale e moderno in cui spicca il bianco panna dei grandi divani e di una lunga dispensa a parete.

Lo stesso colore viene ripreso anche nei magnifici soffitti con travi a vista.

Colori caldi e tocchi delicati

Salendo le scale si incontra una parete intera a boiserie, mentre un varco lascia intravedere una zona salotto relax, dominata da una parete in mattone a vista. Ad esaltare ulteriormente il tutto è il legno utilizzato per i pavimenti, le scale e i rivestimenti di alcune pareti: si tratta del Dolcerivo, rovere Thermowood senza nodi, della serie Luci di Fiemme, uno dei prodotti di punta dell’azienda trentina Fiemme 3000.

Grazie al colore marrone caldo, infatti, il legno di rovere offre un impatto di grande naturalezza ed eleganza all’intera struttura, donandole un’atmosfera senza tempo.

Al contempo, il trattamento termico Thermowood rende il pavimento più raffinato e solido, riduce i rigonfiamenti e crea nuances di straordinaria ricercatezza estetica, calde e intense, che vanno dai toni profondi della terra bagnata alle sfumature caramellate del miele.

 

 

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

Lusso discreto sotto la Tour Eiffel

In un grande appartamento parigino, affacciato sui gia...

Come arredare l’antibagno: normative e idee

L'antibagno è una zona molto particolare della casa, di...

vivere in un fienile

Vivere in un fienile trasformato in una dimora da sogno

Un edificio in pietra e sassi, tipico delle Langhe, ris...

Una casa nel bosco inondata di luce

In Franciacorta, il progettista Marco Carini ha realiz...

Arredare con il termocamino

I termocamini della linea Vulcano StarGold hanno il fa...

Ville&Casali su Instagram