Ispirazione Liberty a Camaiore

di Redazione Ville&Casali

Ispirazione liberty a Camaiore

Lo stile Liberty è uno dei tratti caratterizzanti dell’architettura versiliese, soprattutto nei centri urbani (Viareggio, Forte dei Marmi). È anche per questo che Enrico Rossi, restauratore di opere d’arte, ha deciso di trarne ispirazione nel restauro del suo casale, una dimora tipica del XVIII-XIX secolo, nel comune di Camaiore.

Per le decorazioni interne, ma anche per la trasformazione di un fabbricato adiacente in delizioso giardino d’inverno. “Non volendo rinunciare ad un volume ormai acquisito, ma nemmeno privare la casa dello spazio verde, ebbi l’idea, fin dal primo momento, di realizzare il giardino d’inverno, creando un filtro graduale tra l’abitazione e l’esterno“, spiega Rossi. “Insieme all’ingegner Michele Sarti, l’abbiamo immaginato con un’impronta Liberty, la veranda è stata realizzata in ferro e vetro come i vecchi chalet degli anni ’30 e anche la pavimentazione, da me ideata, riproduce il motivo di una stoffa Art Déco“.

L’abitazione, immersa nel parco e collegata alla villa borbonica “Le Pianore”, la dimora dove nacque Zita di Borbone, ultima imperatrice d’Austria, per fortuna aveva mantenuto la propria integrità e gran parte delle caratteristiche originali. Il restyling, in coerenza con questo stato di fatto, è stato di tipo filologico, recuperando i materiali locali che erano stati utilizzati nella costruzione (pietre calcaree e mattoni legati con calce per la struttura muraria, marmo cipollino e pietra del Cardoso provenienti dalle Apuane per soglie, scale e lavabo e travature dei soffitti in castagno, un’essenza presente nell’alta Versilia).

Con questo spirito sono stati recuperati i pavimenti originali in cotto, riposizionati dopo un lungo processo di pulitura e trattamento conservativo. Analogamente le strutture dei solai in legno sono state conservate e tinteggiate con pittura a calce come in origine, evitando così l’utilizzo di sabbiatrici. All’interno l’abitazione presenta uno stile country, fedele all’anima della residenza. Arredi, complementi e dettagli sono tipici della zona, alcuni reperiti nella casa stessa, altri acquistati negli anni in mercatini locali, altri realizzati dal proprietario stesso, come la porta dipinta che permette l’accesso al soggiorno e la testata del letto composta da un vecchio scuretto di finestra, una cornice e un medaglione dipinto con motivo a grottesco.

E ancora, una porta antica trasformata in appendiabiti, una bobina da cantiere diventata originale tavolo, sedute in legno pitturate nei colori tipici dello stile liberty e una scala con il tipico corrimano in ferro battuto lavorato. Lo spirito della Versilia si respira a pieni polmoni, in questo casale, trasuda dalle intercapedini di mura e pavimenti in cotto, come dai dettagli estremamente curati.

testo di Claudia Capperucci
foto di Massimo Ferrari

Pubblicità

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

Rifugio del cuore

Un antico cascinale immerso nella verde quiete dell’Al...

Un biolago tra i pini, a due passi dal mare

È nel cuore della Maremma toscana, immersa in una pine...

Come i colori cambiano l’immagine di una casa

Lo studio Officina 8a rinnova gli ambienti interni di...

Una villa veleggia verso Ortigia

Sul promontorio del Plemmirio, di cui parla Virgilio n...

vivere in un fienile

Vivere in un fienile trasformato in una dimora da sogno

Un edificio in pietra e sassi, tipico delle Langhe, ris...

Ville&Casali su Instagram