fbpx
20 Ottobre 2019
Ville&Casali
Zona living
Ristrutturazioni

Confortevoli spazi in un’antica fattoria spagnola

Grazie a una ristrutturazione ben ponderata, un’antica fattoria spagnola, nella provincia di Girona, ha guadagnato spazio, luce e un rapporto privilegiato con il paesaggio esterno.

Quest’antica fattoria spagnola originaria del 19esimo secolo, sorta nel comune di Bellcaire d’Empordà (provincia di Girona) e oggi tramutata in una casa vacanze ricca di ispirazione, ha richiesto un massiccio intervento di ristrutturazione.

Il desiderio più grande dei proprietari era quello di preservare l’antico spirito dell’abitazione rendendola però più confortevole e spaziosa. Loro braccio destro in questa delicata operazione è stato Miguel Pallés, specializzato nel restauro di vecchi immobili nella zona di Empordà, che ha portato avanti il progetto di recupero ricercando un continuo equilibrio tra il fascino del passato, la funzionalità richiesta dai tempi moderni e il contatto diretto con il meraviglioso paesaggio circostante.

Dopo un anno di duro lavoro, la casa ha assunto un aspetto da un lato raffinato e dall’altro rilassato e confortevole, come deve essere una dimora di campagna in cui trascorrere piacevoli weekend. Una selezione di elementi di arredo dallo stile provenzale e svedese aggiunge un tono sofisticato e chic agli interni.

La pianta della proprietà è semplice e lineare. Il piano terra accoglie un ampio living sorto intorno al vecchio fienile di 80 mq. La cucina prende il posto della stalla che ospitava i bovini ed è collegata ad una generosa zona pranzo che si sviluppa sotto un suggestivo soffitto a volta. La camera da letto padronale è posta accanto al living e può contare su un punto di accesso privilegiato al giardino, mentre il resto della zona notte è disposto al primo livello.

Gradevoli terrazze e balconi al piano terra permettono di godere della vista esterna e offrono preziosi punti d’ombra. I soffitti e le travi di supporto, gravemente danneggiati, sono stati sostituiti da Pallés durante la ristrutturazione. Il professionista ha mirato ad allargare gli spazi e le altezze in maniera significativa e ha inserito travi a vista e antiche piastrelle. Oggi l’area dedicata al living è articolata e accogliente, e prevede diverse zone relax e per il pranzo. Il salotto principale è perfetto per raccogliersi con gli amici intorno al fuoco. Una particolarità: il grande e rassicurante camino in pietra è fiancheggiato da antiche lampade cinesi ricavate da vasetti per il tè. Di fronte al focolare è collocato un tavolino da caffè disegnato dai proprietari e realizzato sfruttando una vecchia porta. Un altro angolo della sala è occupato da una raffinata zona lettura in cui si può ammirare una graziosa libreria in stile provenzale.

La cucina può essere considerata il cuore dell’abitazione, con il lungo e stretto tavolo posizionato al centro dello spazio e le due ampie vetrate rivolte al bucolico paesaggio esterno. La vista regalata dalla vetrata al di sopra del piano cottura (che misura 1 x 4 metri) è di quelle da cartolina, con le distese di grano e i vibranti colori della campagna che mutano al cambiare delle stagioni. Ma lo scenario che si apre sul fronte opposto non è da meno: il verde cortile, il giardino, i casali disseminati nel territorio sono a portata di sguardo grazie a un elegante set di finestrature francesi. La cucina esprime a pieno l’amore per il gusto country: la tavola apparecchiata con pennellate di verde, gli inusuali scaffali trovati in un mercatino francese, un orologio dal sapore antico, il tavolo invecchiato.

La zona pranzo collegata alla cucina accoglie un grande tavolo che diventa un supporto fondamentale durante party e occasioni di festa. Il soffitto è a volte, secondo il classico stile catalano, mentre le mura sono imbiancate a calce e ben si sposano con la pavimentazione in terracotta. In questo ambiente delicato troviamo un altro camino in pietra, una piattaia dalla linea morbida, una selezione di piatti tradizionali appesi alle pareti, un divano in muratura ricavato sotto una finestra che si trasforma in piacevole nicchia di riposo e tranquillità.

La camera da letto padronale, al lato estremo del living, è caratterizzata da alti soffitti e candide tonalità beige, bianche e grigio chiaro. Gli arredi sono in gran parte in legno invecchiato, con incursioni sporadiche di elementi contemporanei, come le sedie progettate da Philippe Starck.

Di Eva Martins foto di Jordi Canosa (photoforpress. com) traduzione di FRAN CESCA TAMBERLANI

Altre letture consigliate

Fiori di primavera, rinascono i giardini

Redazione Ville&Casali

Naturale splendore di una casa country in Spagna

Redazione

Abitare nel borgo di Castiglioncello del Trinoro

Redazione Ville&Casali