Pubblicità
Pubblicità

Una villa sulla spiaggia

di Redazione Ville&Casali

GH Lazzerini ristruttura con sensibile maestria una dimora di charme a contatto diretto con una natura splendida

Siamo sulla Costa degli Etruschi, sul litorale di fronte alle isole dell’arcipelago toscano, cullati alle spalle dalle dolci colline del vino che hanno reso questa terra famosa in tutto il mondo: un luogo ricco di storia, arte, enogastronomia, bellezza.

Qui si trova Villa Galatea (www.villagalatea.it), un’elegante struttura ricettiva unica nel suo genere, che si affaccia direttamente sulla spiaggia di San Vincenzo.

La casa che la ospita è stata ristrutturata interamente da GH Lazzerini, partendo da un punto fermo: lasciarsi guidare dal mare, dal suo profumo, dai suoi colori.

Ogni elemento architettonico e di arredo, ogni materiale, doveva essere importante e bello, ma allo stesso tempo lasciare spazio alla natura, che entra da tutte le finestre della casa.

La ristrutturazione ha scelto materiali naturali e dalla bellezza classica e antica: i pavimenti e i rivestimenti sono in travertino naturale, gli arredi in legno massello e ferro. Ogni elemento della casa è stato progettato, ideato e prodotto da GH Lazzerini, azienda che, grazie alla solida esperienza maturata negli anni, ha saputo unire elevate performances in termini di efficienza tecnica, energetica e funzionale, a un risultato estetico di grande valore.

La casa infatti viene vissuta per vacanze in assoluto relax, dunque ogni elemento doveva essere confortevole, evocativo e di facile manutenzione. Data la posizione sulla spiaggia, così a contatto con gli agenti dell’atmosfera marina, è stato necessario valutare con attenzione i materiali utilizzati.

Per la terrazza, il cuore della casa, gli arredi sono stati realizzati in pietra naturale e ferro zincato a caldo e verniciato. Quello che sembra un tavolo unico è in realtà composto da più tavoli in pietra e ferro, una soluzione che ne rende semplice lo spostamento e la riconfigurazione. Gli elementi in ferro battuto zincato a caldo e la pietra sono perfetti per questa collocazione: essi infatti, con l’azione del mare, del tempo e del salmastro acquistano una particolare e affascinante patina di colorazione e quindi non hanno bisogno di essere riposti o coperti quando non vengono utilizzati.

Anche negli interni è stata perseguita la ricerca di una profonda sintonia con il luogo. Nel caratteristico corridoio a piano terra che porta al salone da pranzo, le imperfezioni delle pareti restituiscono all’ambiente un sapore originale dove i colori neutri mettono in risalto il mare. L’elegante trama del pavimento ne esalta l’ampiezza, mentre le pareti e le porte dai toni tenui del nocciola, non disturbano la vista del bellissimo panorama. Anche nella zona relax-soggiorno, gli elementi naturali sono i protagonisti dei divani in pelle, del pavimento in travertino di vari formati e colori e di un sorprendente giardino che abbina piante della macchia mediterranea a specie botaniche desertiche.

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

Come arredare l’antibagno: normative e idee

L'antibagno è una zona molto particolare della casa, di...

Oasi di pace e bellezza

Posizionata sul ramo orientale del lago, proprio di fr...

vivere in un fienile

Vivere in un fienile trasformato in una dimora da sogno

Un edificio in pietra e sassi, tipico delle Langhe, ris...

Una villa sul lago d’Orta ecosostenibile e high tech

Gli ambienti moderni dai colori sobri di una nuova cos...

Design moderno con vista sul Colosseo

Un attico e superattico ristrutturato dallo studio Alv...

Ville&Casali su Instagram