fbpx
19 Giugno 2019
Ville&Casali
Primo Piano Progetti

Una casa accogliente per vivere a Ibiza lontani dal mare

Dici Ibiza e pensi a un’estate di notti insonni nelle discoteche dell’isola. Nella più frizzante delle isole Baleari, il divertimento sembra essere un imperativo al quale da decenni non si sottraggono generazioni di ragazzi e adulti in cerca dello svago – un po’ faticoso – fatto di locali, cocktail fantasiosi, spiagge affollate come la celebre Playa de Ses Salines.

Ma esiste anche un’altra Ibiza, che si svela solo a chi approfondisce l’essenza profonda, un po’ nascosta, di questo luogo. Abbandonata la frenetica vita notturna di Ivissa e della costa sud, si entra nel vero cuore dell’isola, che scandisce i ritmi lenti e la vita tranquilla dell’interno.

Il mare, quello cristallino delle calette del nord come Cala es Portixol e Playa d’en Serra, è a un passo, ma il paesaggio qui è definito da dolci colline in una campagna assolata e, nelle stagioni di mezzo, verdissima. Adagiato in questa natura coinvolgente, un piccolo agglomerato di edifici bassi e bianchi rivestiti a calce, tipici dell’edilizia locale.

La coppia inglese che ha acquistato questa casa qualche anno fa per trascorrervi le vacanze e affittarla ad amici, quando è libera, l’ha affidata agli architetti inglesi di TG Studio, esperti di progettazione mediterranea.

Le restrizioni del piano regolatore locale impedivano l’estensione dei volumi architettonici, ma in realtà l’edificio ci è sembrato perfetto, coerente con il contesto, e abbiamo puntato soprattutto sul restyling degli interni per dare a questa abitazione un’anima e un’impronta di carattere.

Thomas Griem, architetto