La cucina raddoppia in una villa veneta

di Daniele Beringher

La cucina raddoppia in una villa veneta
Foto di Luca Masarà

Il progetto di Studio Concept Luxury Design ha previsto due ambienti per preparare i cibi, realizzati su misura da Key Cucine. Una versione più funzionale e un’altra più di rappresentanza

Nella dolce campagna veneta, terra delle grandi ville dei secoli passati, spesso si incontrano manufatti di nuova costruzione che si distinguono per l’ampiezza delle superfici e la cura degli interni. Il progetto della residenza dell’imprenditore Piergiorgio Gabrielli a Castelfranco Veneto, opera dello Studio Concept Luxury Design dell’architetto Francesco Stimamiglio, specializzato in ambito residenziale e architettura d’interni, ha dato una nuova identità a un immobile di circa 1000 metri quadri, posto su quattro piani sfalsati, dove l’architetto è intervenuto sulla struttura esistente, curandone gli interni e le finiture esterne.

Pubblicità
La cucina raddoppia in una villa veneta
Foto di Luca Masarà

La sfida era quella di dare calore e comfort a un edificio geometrico ed essenziale, creando armonia tra linee moderne ed elementi classici. L’approccio al progetto parte dalla profonda comprensione del cliente, per dare forma e interpretazione al suo gusto personale e alle sue esigenze. In questo caso, il layout distributivo originale era inadeguato alle aspettative del proprietario…

Articolo pubblicato su Ville&Casali di Marzo 2022

Continua a leggere sulla rivista digitale

Per approfondire

www.keysbabo.com

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti