fbpx
12 Ottobre 2019
Ville&Casali
Progetti

Abitare a Miami come su uno Yacht

In una delle tre isole veneziane create artificialmente, una laguna lunga 56 km e larga 13 km in Florida, lo studio di architettura Saota del Sud Africa, ha costruito una villa che dà la sensazione di vivere su un grande yacht.

Un’armonia sofisticata e rilassata in una villa sulla Byscane Bay, realizzata dagli architetti dello studio SAOTA e dall’interior designer Lynda Murray

La vista spazia su South Beach, sulla zona commerciale di Miami e sulle altre isole. L’ingresso dalla strada, attraverso la Venetian Causeway, è ristretto. Una piantagione lussureggiante costeggia un ampio corridoio di ingresso. Una serie di pannelli, uniti da un divisorio curvo di vetro, segnala una sala di ingresso a doppia altezza. Una volta entrati, la figura svasata dell’edificio diventa evidente. I volumi si separano e formano un vuoto il cui spazio incornicia la vista della baia. Questo spazio centrale è animato appositamente da sculture e opere d’arte, compresa un’audace scala a spirale. Una serie di schermi in bronzo pendono dal soffitto e separano la cucina e lo spazio destinato alla famiglia dalle zone di intrattenimento più formali, situate nella parte orientale della villa.

Su questa terrazza versatile, si realizzano molti eventi, la cui caratteristica comune è la fusione armonica degli spazi interni ed esterni, un tema distintivo dell’intera residenza.

Philip Olmesdahl, Mark Bullivant, Stefan Antoni, Dominik George, Meghan Ho-Tong, Dirk Olivier, progettisti
Foto di ADAM LETCH

Approfondimenti: 

Dagli Stati Uniti alla Francia, da villa a villa. Per saperne di più, clicca qui: Art Déco sul mare di Monte Carlo

Altre letture consigliate

Come rendere contemporaneo un antico casale

Roberto Begnini

In Umbria, un casale ristrutturato per uno stile nuovo

Eleonora Bosco

La rinascita di una vecchia filanda

Eleonora Bosco