Le forme del passato

di Alessandra Brignolo

Le forme del passato
I serramenti Prismatic dal design personalizzabile hanno proprietà isolanti termoacustiche tipiche del pvc, cui si aggiungono prestazioni di insonorizzazione, solidità strutturale, resistenza, sicurezza e luminosità.

I moderni serramenti per le case d’epoca sono in grado di rispondere alle esigenze di carattere estetico mantenendo l’uniformità stilistica con l’edificio

Gli edifici d’epoca sono contraddistinti da caratteri storico-architettonici specifici, che si manifestano anche nei dettagli stilistici dei serramenti esterni che ritmano la facciata. Per accordarsi alle connotazioni estetiche e alla storicità dell’edificio, la preferenza può orientarsi verso profili dal telaio sottile, con il vantaggio di aumentare la superficie vetrata e la luminosità all’interno dei locali con aperture di dimensioni ridotte. «Gli edifici storici hanno la particolarità di avere serramenti installati direttamente a muro, senza l’uso del contro telaio – spiega a Ville&Casali l’architetto Emanuela Favaro di Asti -.

Pubblicità
Le forme del passato
Storica è un serramento in legno dalle linee classiche, ma con le prestazioni di un infisso contemporaneo.

Il progettista può scegliere di mantenere l’uniformità estetica inserendo un serramento con profili sottili, senza falso telaio, e con la ferramenta nascosta per allinearsi allo stile dell’edificio. Se la necessità è di migliorare le prestazioni isolanti della finestra, potrebbe essere necessario demolire una porzione di muro interno per creare lo spazio di alloggiamento per il contro telaio, l’isolante e il serramento»…

Articolo pubblicato su Ville&Casali di Gennaio 2023

Continua a leggere sulla rivista digitale

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti