Pubblicità
Pubblicità

L’estetica della natura

di Claudia Schiera

L’estetica della natura
WallPepper/Group - Fa parte della Museum Collection questa carta da parati che riprende il famoso dipinto di Claude Monet: La Senna presso Giverny.

I fiori tanto amati da Claude Monet, in mostra a Padova, sono lo spunto per raccontare l’intramontabile motivo floreale nei toni del rosa e lilla. Una tendenza che veste la casa con forme delicate e fantasie pittoriche

Pochi movimenti artistici sono noti e amati dal pubblico come l’Impressionismo francese. Arthemisia, insieme al Comune di Padova e al Musée Marmottan Monet di Parigi, ha allestito presso il Centro Culturale Altinate | San Gaetano di Padova la mostra “Monet. Capolavori dal Musée Marmottan Monet, Parigi”. Un omaggio, variopinto ed emozionante, al famoso artista francese. 60 capolavori di Claude Monet e dei suoi maestri e compagni di strada come: Boudin, Delacroix, Jongkind, Renoir e Rodin. Un racconto e un tributo a colui che è passato alla storia come ‘il padre’ della corrente artistica più amata al mondo.

Pubblicità
L’estetica della natura
Edra – Sono poltrone senza tempo quelle della Flower Collection disegnata da Masanori Umeda

I dipinti sono tutti provenienti dal famoso museo parigino, che custodisce la più grande e importante collezione dell’artista francese. Frutto della generosa donazione fatta dal figlio Michel nel 1966, sono le ‘sue’ opere, quelle da cui l’artista non si è mai voluto separare; le più care, che ha conservato gelosamente nel suo atelier e nella sua casa di Giverny fino alla morte…

Articolo pubblicato su Ville&Casali di maggio 2024

Continua a leggere sulla rivista digitale

© Riproduzione riservata.