fbpx
17 Settembre 2019
Ville&Casali
News ed Eventi

A Eurocucina l’innovazione incontra il Classico

Tradizione e innovazione

Arredi che attingono ai valori di tradizione, artigianalità e maestria nell’arte di realizzare mobili e oggetti in uno stile intramontabile: il Salone del Mobile dedica una sezione al classico che, di edizione in edizione, ottiene più attenzione e successo. Quest’anno Eurocucina è il palcoscenico privilegiato per le intramontabili cucine della tradizione italiana. Per sentirsi a proprio agio nello spazio più “vissuto” della casa, le aziende più quali cate che operano in questo segmento della produzione, da sempre ai vertici della considerazione mondiale, propongono soluzioni classiche dal gusto innovativo, materiali e tecniche della tradizione rivisitati con creatività, nel rispetto delle tracce del passato. Come le novità di Turati Boiseries, l’atelier artigianale brianzolo che, durante la Design Week, presenterà a Space&Interiors, in programma al The Mall, nuove proposte caratterizzate da accostamenti audaci sotto il profilo materico e dei colori. Elio Turati, il titolare dell’azienda, dice a Ville&Casali:

Le nuove pareti in legno e i soffitti a cassettoni suggeriscono spazi residenziali che, annullando il tempo, guardano con un’eleganza attuale all’interior contemporaneo.

Ritornano le pietre naturali

Se uno degli obiettivi principali della cucina è accogliere, materiali, texture, e nuance vengono modulati per creare un ambiente sereno, rilassato, dove tutto vive in perfetto equilibrio. Riappare il colore, a tratti molto vivace come il viola o il verde, ma soprattutto ritornano le pietre naturali e i rivestimenti che ne imitano l’aspetto, anche il legno, alla ribalta nelle versioni al naturale, è declinato in sorprendenti varianti decorative, così come il metallo resta uno dei protagonisti dell’ambiente cucina. Silvia Ferrari, marketing manager di Franke, sottolinea questo aspetto:

La ricerca dei materiali fa parte del nostro DNA: l’azienda vanta infatti una proposta molto ampia, che spazia dall’acciaio al vetro passando per il Fragranite – brevettato – il quarzo e il Solid Surface. Una ricerca a 360°, che riguarda sia l’aspetto funzionale che quello estetico, con l’introduzione di finiture esclusive per allinearsi alle tendenze dell’abitare contemporaneo e sempre in un’ottica di ‘sistema’ e di coordinamento tra i vari elementi della cucina.