Pubblicità
Pubblicità

La finestra sul tetto

di Francesca Corsini

GDL Cabrio di Velux

Luce, aria e vista: il lucernario si evolve per garantire il comfort indoor

In una casa il rapporto tra superficie pavimentata e vetrata non deve essere inferiore a un ottavo, normativa che include i sottotetti abitabili e quindi i lucernari, sebbene questi, per lo più, favoriscano un maggiore ingresso di luce rispetto alle finestre a facciata. «I lucernari però presentano alcune criticità – avverte l’architetto Giorgio Colangelo –.

Finestre per tetto di Roto

La prima è legata agli effetti termici, in estate occorre infatti impedire che i raggi del sole penetrino attraverso il vetro restando intrappolati all’interno e generando un calore eccessivo, processo noto come effetto serra, frequente nelle mansarde»…

Articolo pubblicato su Ville&Casali febbraio 2021

Continua a leggere sulla rivista digitale

© Riproduzione riservata.

Abbonati online

fino al 50% di sconto

100 Idee per Ristrutturrare Digital Edition 100 Idee per Ristrutturrare Apple App Sore 100 Idee per Ristrutturrare Google Play Store

Digital Edition

Disponibile su browser, tablet e mobile app iOS e Android.

Offerta Prova

3 numeri a soli 2,99 €

save papersave paper

Edizione Cartacea
+ Digital Edition

Scegli la comodità del cartaceo con in più la versione digitale.

Scopri come abbonarti

1 anno a soli 33,00 €

Partner

I più letti

Una villa racchiusa in un colpo d’occhio

Ristrutturata dall’architetto Stefano Dorata con la co...

Cinque fiori profumati da piantare in aprile

Il grigiore dell'inverno è ormai solo un ricordo: la pr...

Arredi esclusivi in Toscana

Un itinerario che parte da Firenze, la culla della cul...

Come arredare l’antibagno: normative e idee

L'antibagno è una zona molto particolare della casa, di...

Ampio spazio al giardino

Una costruzione in totale abbandono, un tempo adibita...

Ville&Casali su Instagram