Pubblicità
Pubblicità

Dimore tra le montagne

di Redazione Ville&Casali

Dimore tra le montagne

Interior design nelle Alpi svizzere

Case di montagna, ristrutturate e riqualificate da Francesca Neri Antonello, che ha collaborato con importanti studi di architettura e design e ha fondato lo studio FNAConcept, sono descritte da Chiara Dal Canto, che scrive di interni per numerosi periodici italiani e stranieri. Insieme, raccontano a Ville&Casali questo loro progetto.

Dimore tra le montagne

Che tipo di case descrivete nel libro?

Francesca Neri Antonello: “ Sono dimore private e rifugi nascosti tra le montagne. Con l’inverno, si sente il calore dei camini che si riaccendono, l’odore avvolgente del legno, e le famiglie trovano comfort in ambienti ricchi di materia e contrasti, in sintonia con la natura circostante”. Chiara Dal Canto: “Sono case di montagna che hanno denominatori comuni: l’uso del legno applicato sulle superfici e sui mobili accompagnato spesso dalla pietra e un senso di calore che le rende estremamente accoglienti. Ma sono anche molto diverse tra loro, perché l’architetto Francesca Neri Antonello ha la capacità di non ripetersi, di “sentire” le qualità di ogni singolo luogo. Si tratti di un vecchio fienile che trova una nuova destinazione o di un interno recente, individua soluzioni ad hoc. La sensibilità per i materiali è spiccata, il legno lavorato in mille modi non tradisce la sua naturalità, la pietra è spesso proveniente da cave locali. Le case sono progettate nei minimi dettagli.

Dimore tra le montagne

Come sono state ristrutturate?

Francesca Neri Antonello: “Emergono da un mio concept in cui legno e pietra sono i protagonisti, creando spazi in cui ogni elemento è stato pensato e posizionato con cura e armonia”.

Dimore tra le montagne

Cosa è indispensabile nella progettazione di una casa di montagna?

Francesca Neri Antonello: “Sulle Alpi tutto funziona e ogni dettaglio conta. Il vero segreto risiede nell’equilibrio delle materie: dosare con sapienza legno, pietra, tessuti e acciaio è il grande esercizio in questo tipo di lavori”.

Articolo pubblicato su Ville&Casali di dicembre 2023

Continua a leggere sulla rivista digitale

© Riproduzione riservata.