fbpx
10 Dicembre 2019
Ville&Casali
eleganza binaca
Arredare Interni

Il bianco negli arredi

Un colore mai passato di moda, equilibrato e perfetto per le sperimentazioni, il bianco è generalmente la base più ovvia da cui partire per qualsiasi tipologia di arredamento. Considerata una delle tinte più raffinate, è utilizzata prevalentemente per rendere gli ambienti più luminosi, accentuandone l’eleganza.

Il bianco funziona anche in termini di ampiezza limitata degli spazi: si tratta infatti del compromesso cromatico più indicato ad arginare il senso di oppressione rinvenibile in alcune abitazioni.

Total white

lampada bianca

Il total white è tutt’ora uno stile d’arredo molto amato, sia in versione lusso che in quelle low cost, facilmente abbinabili. Basti pensare alle nuove collezioni di sedie, lampade e tavoli in diversi materiali, ma rigorosamente bianchi.

Policarbonato, ottone, marmo di Carrara, pietra, cemento, resina, legno, tessuto e soluzioni tech, si prestano molto bene al design moderno e all’applicazione del bianco, in tutte le sue declinazioni.

Spesso si ricorre al bianco avorio e al bianco latte, per conferire nuova vitalità a zone living dalle linee demodé. Giochi stilistici intraprendenti, rivoluzionari, sono in grado di valorizzare gli spazi mettendo insieme anche arredi molto diversi tra loro.

Accostamenti frequenti

divani bianchi

Il bianco si presta a numerosi abbinamenti materici. Ferro battuto e legno verniciato in verde per esempio, giocano sul contrasto, creando armonia e angoli organizzabili in molteplici configurazioni.