fbpx
11 Novembre 2019
Ville&Casali
Interni Primo Piano

Tavoli in legno oltre la moda

I tavoli da pranzo in legno, sono un elemento d’arredo senza tempo che non conosce stagione. Molto amati e attualissimi rappresentano il “pezzo” da portare di casa in casa e da tramandare di famiglia in famiglia.

Per orientarci meglio fra nuovi tavoli in legno dal design futuristico e modelli che sposano pedissequamente la tradizione, Ville&Casali ha intervistato due esperti.

I tavoli di legno sono un classico che non conosce mode, perché il legno non passerà mai di moda, si tratta di un materiale nobile, vivo e naturale in grado di essere lavorato nei modi più disparati per dar forma a linee di ogni genere, classiche e contemporanee. Nelle nostre collezioni si possono trovare numerose proposte di tavoli con diverse essenze di legni, declinati in stili differenti, perfetti per soddisfare ogni tipo di richiesta.

Michele Marchi, amministratore unico di Dialma Brown

Un pensiero condiviso da Giovanni Vener, titolare di Vener, che spiega:

il grandioso mondo del legno ha in realtà conosciuto solo un piccolo momento di declino, se così possiamo dire, in cui è stato spodestato dal podio dalla galoppante corsa alla plastica nelle sue molteplici trasformazioni ma il tavolo in legno ha accompagnato l’intera evoluzione dell’uomo, quindi è impossibile considerarlo poco attuale. Suonerà banale, ma è così. Ogni famiglia, dalla poco agiata alla nobile, si è accomodata attorno a un tavolo di legno. Nulla è più attuale e intramontabile di questa nobile materia, la nostra società ha solo avuto un attimo di ‘adolescenza’ fuggendo dal proprio genitore ma, come natura vuole, l’istinto riporta l’uomo alla propria essenza e così, il legno, con le sue venature, le sue calde sfumature e i suoi inconfondibili profumi ti riporta a casa.

Giovanni Vener, titolare di Vener

Lavorare su un elemento d’arredo così di tradizione e altamente connotante non è facile:

per noi progettare non è sedersi intorno a un tavolo per trovare un nuovo disegno che stupisca, che piaccia, che faccia vendere; non potrei mai lavorare con questa attitudine, amo la creatività inaspettata, la lampadina che si accende quando sei occupato in tutt’altro lavoro, ecco, questa è la mia partenza, una mente sempre aperta, pronta a cogliere ogni stimolo per creare qualcosa che mi entusiasmi e soddisfi e che spero riesca a stupire anche gli altri.

Giovanni Vener, titolare di Vener

La buona progettazione, oggi più che mai, dovrebbe necessariamente andare di pari passo con la sostenibilità ambientale.

Un elemento irrinunciabile; per noi la sostenibilità è un tema centrale, partendo dal taglio dell’albero, effettuato nel rispetto dell’ambiente boschivo, cerchiamo di valorizzare al meglio la materia prima legno attraverso la creazione di pavimenti e mobili con i quali possiamo raggiungere l’utilizzo completo del materiale legnoso ricavato. Dopo ogni lavorazione raccogliamo i pezzi rimasti e li impieghiamo come elementi di spicco all’interno delle nostre realizzazioni. Tutti quelli che invece non trovano destinazione vengono usati per riscaldare la nostra azienda, questo ci porta ad avere degli sprechi davvero bassissimi.

Maro Cristiani, general manager dell’azienda Maro Cristiani

Ecco 7 proposte di tavoli in legno di design per arredare con gusto:

1 MODO10

Fa parte della collezione Domino la zona giorno dal design moderno che comprende la vetrina, il tavolo tondo e le sedie. Interamente realizzata in noce canaletto regala un ambiente contemporaneo, caldo e accogliente.

Visita il sito web di Modo10

Altre letture consigliate

Arredamento marrone caramello

Claudia Schiera

Provasi, l’ebanisteria che ha fatto la storia

Paola Pianzola

Total living made in Italy

Redazione Ville&Casali