Pubblicità
Pubblicità

Riposare con le poltrone cocoon

di Claudia Schiera

Riposare con le poltrone cocoon
La linea Ethos di Valentini propone il comfort di poltroncine e chaise longue

Veri e propri rifugi confortevoli e accoglienti, i modelli più amati sono un invito al riposo. I consigli della designer Alessandra Baldereschi

Arredi unici e trasversali perfetti per ogni ambiente della casa, le poltrone non seguono le tendenze, ma spesso contribuiscono a creare le mode diventando elementi di culto da inserire un po’ in tutti gli spazi e con ogni genere di stile e arredamento. Dai modelli iconici che hanno fatto la storia del design, fino ad arrivare alle ultime creazioni, sono sinonimo di relax e sempre al centro di una ricca produzione contemporanea che le vuole protagoniste di interni di ogni tipo.

Riposare con le poltrone cocoon
Ducale di Vitarelax è la poltrona progettata per offrire il massimo del comfort e del relax. I braccioli alti permettono di mantenere una posizione comoda e confortevole che sostiene le braccia e alleggerisce la schiena

Fra le soluzioni più amate troviamo sicuramente le poltrone cocoon, con cuscinature e schienali più o meno alti e con braccioli accoglienti, in cui lasciarsi sprofondare e sentirsi confortati e avvolti. La designer Alessandra Baldereschi racconta a Ville&Casali: “In un progetto di interior design mi piace che ogni elemento sia utile a creare l’atmosfera desiderata. Per me è importante che anche le poltrone siano in dialogo con lo spazio e con gli altri arredi...”

Articolo pubblicato su Ville&Casali di Maggio 2023

Continua a leggere sulla rivista digitale

© Riproduzione riservata.