Pubblicità
Pubblicità

Librerie in legno o in metallo?

di Claudia Schiera

La libreria Hong Kong di Cantori ha la base e i fianchi realizzati in legno multistrato impiallacciato frassino

Sono le due soluzioni più amate e gettonate. Due esperti raccontano a Ville&Casali come orientarsi con uno degli arredi più utili della casa

Quando parliamo di librerie sicuramente i due modelli più amati e acquistati sono quelli realizzati in legno e in metallo. Due tipologie diverse fra loro da scegliere in base al tipo di spazio di cui si dispone, alle diverse esigenze, ma anche allo stile d’arredo che si desidera dare all’ambiente. «Scegliere una libreria in legno significa puntare sull’italianità, sulla storia del mobile, sulla raffinatezza che ha sempre contraddistinto il saper fare rispetto al prodotto industriale, così racconta a Ville&Casali Alessandro Morelato, export & sales manager dell’omonima azienda.

Living di L’Ottocento è la nuova proposta d’arredo per la cucina e il soggiorno

Preferire un modello in legno non è solamente una questione di gusto estetico, ma una scelta consapevole e sostenibile. I vantaggi sono numerosi, a partire da quelli derivanti dalla possibilità di personalizzare al massimo il prodotto scegliendo misure…

Articolo pubblicato su Ville&Casali di ottobre 2021

Continua a leggere sulla rivista digitale

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

A picco sul mare

Una proprietà elegante ed esclusiva con vista che spazi...

Un modo personale di tornare a casa

Coming Home. Loberon aiuta a creare e vivere a fondo un...

vivere in un fienile

Vivere in un fienile trasformato in una dimora da sogno

Un edificio in pietra e sassi, tipico delle Langhe, ris...

Professione: architetto dell’acqua

Uno specchio d‘acqua al centro discenari inediti di ben...

Una villa con patio domina il verde

A Padova, l’architetto Filippo Coltro ha realizzato est...

Ville&Casali su Instagram