Pubblicità
Pubblicità

L’arte dei fiori di carta per decorare la casa

di Giorgia Marino

Più che un hobby, è una vera e propria arte. Realizzare fiori di carta o con altri elementi di facile reperibilità, è una tradizione antica, che richiede grande spirito di osservazione e pazienza. Per cominciare a cimentarsi con la scultura botanica e apprendere tutti i segreti della cartapesta, è appena uscito in Italia il manuale “Fiori di carta” dell’artista americana Tiffanie Turner.
Edito da Il Castello, il libro è insieme una perfetta guida pratica e un’introduzione teorica al mondo dei fiori di carta. La Turner parte dalla spiegazione di tutti i materiali necessari, per poi passare alle tecniche e infine illustrare dettagliatamente i passaggi per realizzare 30 sorprendenti creazioni.

I materiali

La carta è un materiale perfetto per restituire la delicatezza e la leggiadria di un fiore, ed è ideale per imitare venature, increspature, simmetrie e piccole imperfezioni del mondo vegetale. Fra le varie carte che si possono scegliere, la carta crespa è di certo quella che dà i risultati migliori.
Servono poi fil di ferro, per gli steli, e colla di buona qualità. Per alcune particolari lavorazioni possono occorrere inchiostri, acquerelli o trucchi per il viso, come ombretti o fard.

Gli attrezzi

Per creare splendidi fiori di carta non servono attrezzature iper tecnologiche. Bastano pochi utensili reperibili in casa, soprattutto in cucina. Delle forbici, ovviamente. Pinze, spille, stuzzicadenti, persino forchette e cucchiai possono tornare utili. Poi ciotole per mescolare i colori e spugnette per tamponare i fiori.
Importante, infine, non scordarsi dei guanti protettivi e della carta cerata per coprire il tavolo di lavoro.

Le creazioni

Una volta allestito il piano di lavoro, non resta che seguire le indicazioni del manuale per realizzare i fiori di carta preferiti. Dalle colorate bougainvillee alle lussureggianti rose inglesi e alle zinnie increspate, fino alla peonia gigante. Fra le 30 creazioni illustrate nel libro, ci sono anche bouquet, copricapi, ma soprattutto tante creazioni d’arredo e mazzi da disporre in bella mostra nel più sontuoso vaso di casa.

Pubblicità

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

Atmosfere rural-chic

L’interior designer Gian Paolo Guerra elabora lo stile...

vivere in un fienile

Vivere in un fienile trasformato in una dimora da sogno

Un edificio in pietra e sassi, tipico delle Langhe, ris...

Una villa racchiusa in un colpo d’occhio

Ristrutturata dall’architetto Stefano Dorata con la co...

Puglia contemporanea

L’intervento di restyling dell’arch. Giuseppe Milizia...

Un casale aperto alla natura

A Città della Pieve, un antico fabbricato è diventato...

Ville&Casali su Instagram