La moderna regalità del bordeaux

di Claudia Schiera

La moderna regalità del bordeaux
La nuova poltrona San Antonio di Loberon è caratterizzata dalla tradizionale lavorazione Chesterfield e impreziosita da un morbidissimo rivestimento in velluto

Una nuance senza tempo che apre ad ambienti morbidi e caldi. Un colore raffinato e importante, da sviluppare senza indugi, ma con equilibrio, in tutti gli ambienti della casa

Nel libro Colorama, Il mio campionario cromatico di Cruschiform, edito da Ippocampo, il bordeaux è una tinta inserita fra il rosso sangue di bue, colore assai diffuso nelle campagne nordamericane e scandinave all’inizio del ’900 per dipingere le stalle, e il Rosso Pennsy, una tonalità tipica dei treni della famosa Pennsylvania Railroad Company che aveva i vagoni della livrea dipinti di un caldo colore borgogna, facile da distinguere nel paesaggio.

Pubblicità
La moderna regalità del bordeaux
Il letto Marty di Bolzan Letti è un nuovo progetto firmato dallo Studio E-ggs. Minimale e colorato è caratterizzato da una testiera imbottita, generosa e soffice, che ricorda lo schienale di un divano

Sfumatura di rosso chiuso e saturo, prende il nome dalla regione francese in cui si produce uno dei vini più famosi al mondo: il Bordeaux per l’appunto. Si tratta di un colore caldo e deciso che, ormai da diversi anni, è parte delle più ricercate e interessanti palette cromatiche, tanto da essere considerata una tinta d’arredo must più che una semplice tendenza passeggera…

Articolo pubblicato su Ville&Casali di Dicembre 2022

Continua a leggere sulla rivista digitale

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti