Pubblicità
Pubblicità

Il Liberty risplende in una villa a Vienna

di Enrico Morelli

L’interior designer Stefano Tordiglione sposa il movimento secessione con il gusto italiano e si ispira alla natura

Rondini, pesci, pavoni, paesaggi naturali e floreali sono un nuovo e forte inno alla Natura dipinti in una villa a Vienna di fine ‘800, ristrutturata e arredata recentemente dall’interior designer Stefano Tordiglione. La stessa aspirazione dell’Art Noveau, che in Austria si è chiamata Secessione, ovvero l’abbandono dello stile classico e vittoriano per le idee moderne consacrate dall’Esposizione di Parigi del 1900, nel bel mezzo della Belle Époque.

foto di Pietro Savorelli

Tordiglione è un interior designer nato a Napoli, che dopo aver eseguito ricerche artistiche ed esposto in mostre internazionali a New York e Londra, e lavorato in studi di design italiani, si è trasferito ad Hong Kong, dove ha fondato nel 2010 la ST Design

Articolo pubblicato su Ville&Casali giugno 2020

Continua a leggere sulla rivista digitale

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

Al confine tra mare e campagna

Un casale ristrutturato con gusto nella Maremma grosset...

Ritrovo di famiglia

A nord di Roma, nel silenzioso e riservato comprensorio...

Atmosfere nobiliari

Nel cuore del Monferrato, nella piccola frazione di San...

Valore allo spazio in una villa a Biella

Dopo 50 anni, una dimora di famiglia viene trasformata...

vivere in un fienile

Vivere in un fienile trasformato in una dimora da sogno

Un edificio in pietra e sassi, tipico delle Langhe, ris...

Ville&Casali su Instagram