Pubblicità
Pubblicità

Il focolare al centro della casa e del risparmio energetico

di Redazione Ville&Casali

Installare nel focolare le lastre in ghisa Lunaway di Cast per sfruttare al meglio il calore del camino e proteggere l’interno evitando lo sgretolamento

Le lastre in ghisa Lunaway offrono un vantaggio estetico e funzionale: irradiano l’ambiente amplificando la resa calorica del camino, diminuiscono il consumo energetico e, una volta spento il focolare, mantengono il calore e continuano a irradiarlo nell’ambiente. Scegliere di rivestire il camino non è solo una scelta di design ma anche di durabilità. La ghisa, infatti, offre elevata resistenza all’usura e alla corrosione. Non è un caso se, in alcuni palazzi del XVIII secolo, si trovano lastre in ghisa originali di oltre duecento anni!

Funzionali e durevoli

Per garantire lunga vita alle lastre basta seguire alcuni semplici accorgimenti: installarle tenendo conto della dilatazione termica, evitare di spegnere il fuoco con l’acqua, rimuovere con una spazzola di ferro le incrostazioni di cenere ogni fine stagione. Per sfruttare al meglio le proprietà della ghisa è consigliato rivestire interamente il caminetto. Dove questo non sia possibile, l’altezza suggerita delle lastre è di almeno 50 cm, sufficiente a coprire la fiamma viva.

Come installarle correttamente

Si consiglia di installare prima la base e poi i frontoni e le lastre laterali. La base non necessita di essere fissata, è sufficiente il suo peso, però va posizionata in piano e se necessario su un letto di sabbia che aiuterà a livellarla e ne esalterà le proprietà di rifrazione di calore. Per il montaggio si possono utilizzare le grappe Grapin o Grastar, in questo caso sarà necessario prima forare la lastra con una punta diametro 11mm per il ferro nella parte superiore (o si richiede la foratura in fase d’ordine), poi inserire le grappe per bloccare la lastra. Nel caso si voglia istallare lastre con inclinazione negativa, andranno fatti i fori in tutti e 4 gli angoli. Se si intende invece utilizzare per il fissaggio le grappe di tipo Gra o Gralily andranno posizionate le lastre leggermente inclinate e dopo aver realizzato i fori nel refrattario, si inseriranno le grappe e si bloccherà la lastra lasciando una tolleranza di qualche millimetro per la dilatazione.

Per approfondire

www.lunaway.it

© Riproduzione riservata.

Contenuto Sponsorizzato.

Partner

I più letti

A picco sul mare

Una proprietà elegante ed esclusiva con vista che spazi...

Un modo personale di tornare a casa

Coming Home. Loberon aiuta a creare e vivere a fondo un...

vivere in un fienile

Vivere in un fienile trasformato in una dimora da sogno

Un edificio in pietra e sassi, tipico delle Langhe, ris...

Professione: architetto dell’acqua

Uno specchio d‘acqua al centro discenari inediti di ben...

Una villa con patio domina il verde

A Padova, l’architetto Filippo Coltro ha realizzato est...

Ville&Casali su Instagram