Complementi per la tavola: mise en place di primavera

di Claudia Schiera

Delicati e soft, arricchiti di fiori ramage e petali soavi, o al contrario scuri, scurissimi e un po’ rock, i complementi per la tavola che vestiranno i convivi delle prossime stagioni calde sono un gioco interessante di contrasti e di contrapposizioni. Due sono, infatti, le tendenze che andranno per la maggiore e che ritroveremo sulle nostre tavole, da una parte tutta la delicatezza dei fiori più romantici e bucolici, declinati in forme morbide, in un caldo bianco burro e in soavi tonalità pastello; dall’altra il nero, colore di assoluto carattere, capace di restituire intensità e carisma, sarà la tinta unita di combinazioni essenziali, ma anche la base cromatica di decori astratti e geometrici, perfettamente in linea con i trend del momento.

Sempre più oggetto di interessanti “prove” progettuali su piccola scala i complementi per la tavola, e più in generale tutto ciò che è legato all’universo cibo, sono oggi uno sperimentale banco di prova con cui i designer e i creativi amano e scelgono di cimentarsi.

1. VILLEROY&BOCH

French Garden è una delle collezioni più classiche del marchio. Bucolica e romantica, con i suoi grandi e colorati decori di frutta e fiori, rappresenta perfettamente la primavera e l’estate. Le nuove linee Modern Fruits e Green Line si possono abbinare alla perfezione con i pezzi già esistenti della collezione French Garden.

2. COINCASA

La nuova collezione primavera/estate 2019 è un tributo contemporaneo al centenario della nascita della scuola del Bauhaus. A caratterizzare gli elementi per la tavola disegni geometrici e fantasie marmorizzate oltre a materiali preziosi come la porcellana e il vetro soffiato di Murano.

3. ROSENTHAL

Sono il blu e l’azzurro pastello a vestire la nuova collezione 2019 Thomas Colour Game. Versatile e gioiosa si caratterizza per la composizione casuale dei pattern, armoniosamente assortiti in un mix e match che regala grande brio alla tavola.

4. SERAX

Si chiama Table Nomade la nuovissima linea tableware del marchio francese disegnata dalla poliedrica design Paola Navone. Cuore della nuova collezione sono i pattern tradizionali e i colori utilizzati: nero, blu, bianco e rosso che danno vita a pezzi “artigianali” dalla bellezza volutamente imperfetta.

5. IVV

Ser Lapo è la nuova collezione di bicchieri in vetro trasparente colorato. Caratterizzati da una texture decorativa che fa omaggio al Rinascimento, il set da sei è proposto nelle varianti: trasparente, grigio bronzo, verde pavone e ametista.

6. VILLA D’ESTE TIVOLI

Si chiama Opera la linea di tableware in porcellana. Il bianco più elegante viene impreziosito dal rincorrersi sul bordo di tratti in oro e argento, sottili linee di lunghezze diverse dal raffinato effetto degradé.

7. ALESSI

Ideato nel 2009 il servizio da tavola Tonale, disegnato dal famoso architetto inglese David Chipperfield, si apre a quattro nuove tipologie: tazza, lattiera, caraffa e insalatiera. La collezione, ispirata alle ceramiche e alle lacche orientali, regala alla tavola un “rigore cortese”.

8. MODIGLIANI

Moderna e innovativa, la collezione Gessetto in ceramica nera decorata con disegni astratti bianchi apre a una mise en place divertente e insieme raffinata che rimanda all’attualissima vernice lavagna, molto utilizzata nelle soluzioni da interno.

9. KNINDUSTRIE

I piatti in coccio Pizza Gourmet sono stati creati per la cottura della pizza direttamente nel forno di casa. Con un diametro di trentatré cm e ricoperti da uno smalto protettivo satinato che ne lascia inalterato il tipico aspetto artigianale, uniscono la funzionalità all’eleganza delicata del colore.

10. RICHARD GINORI

È un tributo alla magnificenza, la collezione Magnifico che oltre a oggetti decorati in oro o in platino, si arricchisce di una nuova proposta per la tavola sulla forma Impero. Con decoro che raffigura il papiro, simbolo di ricchezza e prosperità è una collezione molto raffinata, sintesi della cultura e del savoir faire dell’atelier fiorentino.

Indirizzario Web:

Approfondimenti:

Eccoti qualche idea su come vestiri i convivi in stile country per il tuo matrimonio: Chic al naturale: idee per un perfetto matrimonio country

© Riproduzione riservata.

Abbonati online

fino al 50% di sconto

100 Idee per Ristrutturrare Digital Edition 100 Idee per Ristrutturrare Apple App Sore 100 Idee per Ristrutturrare Google Play Store

Digital Edition

Disponibile su browser, tablet e mobile app iOS e Android.

Prova Gratis

save papersave paper

Edizione Cartacea
+ Digital Edition

Scegli la comodità del cartaceo con in più la versione digitale.

Abbonati Ora

1 anno a soli 33,00 €

Partner

I più letti

Lezione di stile

L’interior designer Antonio Lionetti ha riportato ai p...

Vivere fuori Milano

Vivere fuori Milano: ecco dove conviene

Tra Monza e Brianza, vivere fuori dalla città più che u...

casale ristrutturato umbria

Design in un casale ristrutturato tra gli ulivi

A cinque minuti dalla città di Perugia, dopo aver varca...

Lo stile Made in Puglia

“A metà strada tra il rustico e il country-chic, che s...

Arredare la casa con il color verde petrolio

Tra i colori di tendenza in questo 2018 per l'arredo to...

Ville&Casali su Instagram