La scelta del tetto per proteggersi dall’esterno

di Giulia Fontana

La scelta del tetto per proteggersi dall'esterno

Il tetto protegge gli ambienti di casa dal freddo e dalle intemperie. Per scongiurare infiltrazioni di acqua e di aria, i cosiddetti spifferi, è necessario assicurarsi, che i vari strati della copertura siano in buono stato di salute. Il manto di copertura, strato a contatto diretto con l’esterno, è generalmente composto da tegole, coppi o lastre di diverso materiale, scelti in base alla tipologia architettonica, alla pendenza delle falde, al clima e alle caratteristiche del luogo.

Pubblicità

In caso di nuova costruzione, non basta una progettazione del tetto ad hoc e uno schema di posa studiato a monte da un professionista.

Per garantire uniformità di superficie del tetto ed evitare sprechi di materiale, occorre anche assicurarsi, che non sussistano specifiche prescrizioni comunali cui attenersi.

A seconda della zona di intervento, infatti, è necessario verificare che i regolamenti edilizi non impongano forme e materiali ben precisi, per esempio nel caso in cui ci si trovi in centro storico o in fascia di rispetto pluviale. Che si debba costruire un manto tradizionale o contemporaneo, la scelta ricade sempre di più su prodotti altamente tecnologici ed efficienti, per massimizzare la durata nel tempo e migliorare le prestazioni del sistema tetto.

Infine, per evitare brutte sorprese, è utile programmare la manutenzione del tetto.

Ecco 6 esempi di prodotti di qualità e durabili nel tempo per il tuo tetto di casa.

1. WIERER

La scelta del tetto per proteggersi dall'esterno

Tegal Innotech Protector è una tegola composta da quattro livelli, per massimizzare protezione ed estetica.

2. TEGOLA CANADESE

La scelta del tetto per proteggersi dall'esterno

Tegola Canadese propone Prestige Elite. Il rame è ripiegato per ricoprire anche il bordo inferiore, conferendo migliori caratteristiche estetiche e prestazionali.

3. VARDANEGA

La scelta del tetto per proteggersi dall'esterno

Vardenega raddoppia il modulo con Bicoppo, per velocizzare la posa delle coperture in laterizio, senza rinunciare al fascino dei tetti tradizionali.

4. PREFA

La scelta del tetto per proteggersi dall'esterno

I rivestimenti in alluminio PREFA esaltano le ispirazioni architettoniche sia infacciata, sia in copertura.

5. COTTO POSSAGNO

La scelta del tetto per proteggersi dall'esterno

Prestazione illimitata con Aerotile, la tegola ventilata di Cotto Possagno, che unisce design e tecnologia in un unico prodotto.

6. BRIANZA PLASTICA

La scelta del tetto per proteggersi dall'esterno

Il sistema termoisolante ISOTEC per tetti ventilati è compatibile con tutti i rivestimenti per copertura.

Indirizzario Web:

Approfondimenti:

Oltre a proggerti dalla natura con tetti ben progettati e ben construiti, leggi anche Rendere una casa a prova di ladro

© Riproduzione riservata.