I nuovi barbecue

di Redazione Ville&Casali

La cottura alla griglia si evolve e presenta strumenti sempre più efficienti e dal design ricercato. Macchine da utilizzare all’esterno, dotate di ruote per facilitarne il trasporto. Oppure veri e propri elettrodomestici da interno progettati per l’utilizzo anche in outdoor. Come il nuovo forno ad incasso di Ilve, facilmente trasportabile grazie al comodo box (costo: 1.720 euro).

Pubblicità

Pratici e leggeri come il barbecue di Ferraboli, con grandi ruote ed un carrello con cestello, in filo di acciaio cromato e piano in legno. La griglia è posizionabile su tre altezze (costo: da 650 euro).

I più eleganti sono i modelli di Focus, vere e proprie sculture per il giardino. Come Mikadofocus, composto da una struttura in acciaio arrugginito che racchiude l’ampia superficie di lavoro, la griglia triangolare regolabile su tre altezze e gli accessori (costo: 4.772,24 euro).

Mentre la nuova famiglia di barbecue in muratura con alimentazione ibrida Sunday One, permette di scegliere tra la cottura a gas e quella a legna (costo: a partire da 420 euro).

Doppia combinazione forno-barbecue, anche per il modello di Famar Brevetti, con quattro programmi di cottura (costo: 2.413,95 euro).

Unopiù gioca con la texture e le nuance del legno, ampiamente impiegato nel pratico Barby, a tre o cinque fuochi, alimentato a GPL (costo: da 1.410 euro).

Argilla e cemento sono, invece, i materiali di Trasimeno, uno dei prodotti di punta di Clam. Funziona  a legna o a carbonella ed è disponibile in diverse versioni (costo: 1.305,59 euro).

Tante diverse versioni da incasso le propone anche L’Artistico, tutte pratiche e funzionali. Di piccole dimensioni, in ghisa, con cassetto e griglia. Presentano due livelli di cottura.

E Weber-Stephen firma il kit per veri appassionati della materia: graticola di pesce in acciaio inossidabile, piastra in ceramica e due panetti in cedro per affumicatura. Il kit è adatto per l’utilizzo su barbecue elettrici a carbone e a gas (costo: 89 euro).

Dal carattere più tradizione è Andros, di Palazzetti, con ampio focolare rinforzato, doppia parete di fondo e sistema di circolazione di aria fredda. E’ realizzato in marmotech (costo: 955 euro).

Infine Star, il barbecue di punta della linea Wood di Clementi, in acciaio inox, con due livelli di cottura e alimentazione sia a legna che a carbonella. Per performance davvero professionali!

© Riproduzione riservata.

Abbonati online

fino al 50% di sconto

100 Idee per Ristrutturrare Digital Edition 100 Idee per Ristrutturrare Apple App Sore 100 Idee per Ristrutturrare Google Play Store

Digital Edition

Disponibile su browser, tablet e mobile app iOS e Android.

Offerta Prova

3 numeri a soli 2,99 €

save papersave paper

Edizione Cartacea
+ Digital Edition

Scegli la comodità del cartaceo con in più la versione digitale.

Abbonati Ora

1 anno a soli 33,00 €

Partner

I più letti

Nuova vita per una masseria

La ristrutturazione dell’edificio principale di Borgo...

Una villa a Porto Cervo da abitare a piedi nudi

Ispiratasi al progetto dell’Aga Khan in Costa Smeralda...

Armonia pugliese

Nell’atmosfera avvolgente che caratterizza la splendid...

casale ristrutturato umbria

Design in un casale ristrutturato tra gli ulivi

A cinque minuti dalla città di Perugia, dopo aver varca...

Cabine doccia senza telaio: tutti i vantaggi del design minimal

I box doccia odierni sono disponibili in varie forme e...

Ville&Casali su Instagram