Pubblicità
Pubblicità

La Val Pusteria investe nel futuro

di Alessandro Luongo

Due nuove super cabinovie per evitare code agli sciatori, alberghi e ristoranti stellati attraggono gli appassionati della montagna

Dal 28 novembre gli appassionati della Val Pusteria hanno a disposizione due nuove super cabinovie per andare a sciare, spiega a Ville&Casali Artur Costabiei, dell’azienda IDM Sudtirol/Alto Adige, responsabile delle relazioni pubbliche. “Una nuova cabinovia super innovativa collegherà Valdaora (1.048 metri di altitudine) direttamente al Plan de Corones a 2.275 metri. Progettata dallo Studio Schlotthauer Matthiesen Architecture Made di Berlino (lo stesso che ha disegnato il Museo Messner in cima) trasporterà dieci passeggeri alla volta per un flusso orario di 3.900 persone, risparmiando così code ed eventuali assembramenti.

L’investimento globale è stato di 35 milioni di euro. L’altra nuova cabinovia, Helmjet, costata 12.6 milioni di euro, è attiva dallo stesso giorno, data di avvio ufficiale della nuova stagione sciistica, e partirà da Sesto per raggiungere il Monte Elmo a 2434 metri, il monte panoramico più spettacolare nelle Dolomiti di Sesto. Anch’essa avrà una capacità di dieci persone

Articolo pubblicato su Ville&Casali dicembre 2020

Continua a leggere sulla rivista digitale

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

Oasi di pace e bellezza

Posizionata sul ramo orientale del lago, proprio di fr...

Come arredare l’antibagno: normative e idee

L'antibagno è una zona molto particolare della casa, di...

Una villa sul lago d’Orta ecosostenibile e high tech

Gli ambienti moderni dai colori sobri di una nuova cos...

vivere in un fienile

Vivere in un fienile trasformato in una dimora da sogno

Un edificio in pietra e sassi, tipico delle Langhe, ris...

Design moderno con vista sul Colosseo

Un attico e superattico ristrutturato dallo studio Alv...

Ville&Casali su Instagram