fbpx
15 Settembre 2019
Ville&Casali
Cortona mercato
Reportage

Cortona: investire nel centro storico

Il territorio di Cortona, così storico e ricco di eccellenze, continua a rappresentare una meta privilegiata per gli acquirenti in cerca di occasioni, specialmente stranieri.

Cortona: affari storici

Cortona mercatoGli affari si fanno soprattutto nel centro storico, dove si possono ancora recuperare abitazioni. L’amministrazione comunale è molto attenta alla valorizzazione del patrimonio immobiliare e ha in mente anche nuove iniziative, come spiega a Ville&Casali il sindaco di Cortona, Francesca Basanieri: “È nostra intenzione valorizzare ulteriormente gli strumenti urbanistici, favorendo il recupero di antiche abitazioni, rafforzando i controlli sugli abusi, limitando il consumo di nuovo suolo e cercando di dare nuova vita a luoghi più lontani dal centro storico ma ricchi di fascino, storia e tradizione. Uno dei patrimoni a cui siamo più legati e che vorremmo valorizzare sono le case leopoldine, un unicum della nostra Valdichiana”. Sull’andamento del mercato immobiliare il sindaco dichiara che “è sempre stato attivo grazie a tanti stranieri e persone di fuori Cortona che continuano a comprare e ad essere interessati a questa area della Toscana. Chi compra qui e investe su ville o casali acquista anche una qualità della vita e del buon vivere che non ha eguali in Italia. Questo settore mette in moto energie straordinarie e dà lavoro a numerose aziende”. Chi cerca casa, oggi, lo fa con un occhio al portafoglio, “la tendenza al risparmio è una conseguenza della crisi. “Le tasse sono uno spauracchio per molti”, dichiara a Ville&Casali Paolo Alunno, dell’agenzia Alunno Investimenti Immobiliari (www.alunnoimmobiliare.it), “ma i risparmi ci sono e c’è ancora chi ha voglia di investire”.

Flessione dei prezzi

Cortona mercatoIn generale, i prezzi hanno subito una flessione del 20% e le richieste maggiori sono per il centro storico e per i casali di pregio, in posizione panoramica. “Una bella casa colonica di 350 mq, con piscina e terreno di pertinenza costa intorno al milione di euro”, spiega Alunno, “mentre in centro storico il prezzo al mq si aggira sui 5 mila euro al mq”. La tipologia di immobile più richiesta è, naturalmente l’abitazione antica, ricca di atmosfera, come afferma anche Stefano Lanari, di Casamedia (www.casamedia.it): “il cliente cerca la pietra storica, l’appartamento entro le mura. Si tratta di immobili che rappresentano un valore duraturo nel tempo, perché il turismo in città è sempre vivace e queste case si mettono facilmente a reddito. I trilocali sono molto ricercati da chi viene da Roma, mentre ville e casali restano le soluzioni preferite da americani, inglesi, tedeschi e olandesi”.

Molti fattori per le diverse quotazioni

Per quanto riguarda le quotazioni, Lanari afferma che “in centro sono tanti i fattori che incidono per la definizione del prezzo, tra cui la vista e la presenza di spazi esterni, molto ambiti”. Nonostante la flessione dei prezzi, gli acquirenti internazionali hanno aiutato il mercato a rimanere vivace, come afferma Lorenzo Lucani, di Toscana Servizi Immobiliari (www.tsicortona.com), “dal 2008 i prezzi sono rimasti stabili e ciò ha favorito gli investitori. In centro si trovano affari, con prezzi che partono da 150 mila euro per arrivare fino a 700 mila”. Se il centro è ricercato soprattutto da chi vuole investire, i casali di campagna rappresentano ancora una meta privilegiata per gli stranieri e per chi acquista la seconda casa, o vuole cambiare vita. “I casali in buona posizione, con terreno e piscina partono da 600 mila euro e arrivano fino a due milioni di euro.

Cortona mercatoMolti acquistano qui una seconda casa, poi pian piano rimangono sempre più a lungo, fino a quando Cortona diventa l’abitazione principale”, precisa Lucani. “La richiesta maggiore riguarda il tipico casale toscano, in pietra antica, con i pavimenti in cotto, rovinati ma autentici. Un luogo che molto facilmente diventa una seconda casa”.

Situazione in continua evoluzione

Dello stesso parere è anche Lorenzo Corazza, di Toscohouse Immobiliare (www.toscohouse.com), il quale afferma: “la campagna è sempre ricercata, specie dai romani. Tanti sono esausti, stressati dalla vita di città, e cercano a Cortona un buen retiro. Vi è una consistente “colonia” di romani, cui si aggiungono molti americani e inglesi”. Per quanto riguarda le dimensioni degli immobili più richiesti, secondo Corazza “in centro la tipologia più richiesta è quella di 60 mq, con due camere e uno spazio esterno, mentre in campagna si cerca la casa toscana tipica, antica e ampia, su due piani, con un bel terreno e la piscina”. Gli stranieri rappresentano ancora una fetta consistente del mercato immobiliare, anche se molti di loro, dopo 15 o 20 anni hanno rimesso in vendita le proprietà acquistate.

Un continuo fermento, insomma, che consente all’acquirente di scovare soluzioni adatte ad ogni esigenza.

 

 

Altre letture consigliate

Una cucina in campagna

Paola Pianzola

Carpineto stupisce di nuovo con il Chianti Classico

Redazione Ville&Casali

Se l’antico incontra il lusso moderno, con l’housing sostenibile

Silvia Quaranta