Tra le Torri del Primitivo di Manduria: l’estate pugliese da vivere tra cultura e degustazioni Doc

di Redazione Ville&Casali

Tra le Torri del Primitivo di Manduria: l'estate pugliese da vivere tra cultura e degustazioni Doc

Cinque le tappe previste, a Taranto e Brindisi, per scoprire le bellezze storiche, naturalistiche e, soprattutto, vitivinicole.

Il contatto con la natura, la serenità di una passeggiata, le tradizioni enogastronomiche e culturali, i luoghi più belli della Puglia: ecco Tra le torri del Primitivo di Manduria, l’evento con il quale il Consorzio di Tutela del Primitivo di Manduria invita i wine lover alla scoperta del territorio della grande doc.

Pubblicità

Gli appuntamenti inizieranno il 24 luglio a Palagiano per concludersi l’11 settembre sul lungomare di Brindisi. Un’occasione per conoscere un patrimonio artistico e vitivinicolo famoso in tutto il mondo per i suoi litorali, la sua cultura e i suoi vini.  

Tra le Torri del Primitivo di Manduria: l'estate pugliese da vivere tra cultura e degustazioni Doc

Una guida turistica racconterà le peculiarità culturali e archeologiche e, alla fine del percorso, l’evento sarà arricchito da una degustazione offerta dalle aziende del Consorzio di Tutela. Infine, ai partecipanti sarà consegnato un kit di prodotti tipici in sacchetti bio, a cura di Slow Food Puglia.

bicchiere vino primitivo

L’iniziativa si terrà in piena sicurezza: la degustazione sarà adeguata alle disposizioni per il contrasto al Covid-19. Tutti gli eventi sono gratuiti e aperti ad un massimo di 40 partecipanti quindi è necessario prenotarsi tramite email a comunicazione@consorziotutelaprimitivo.com

Tutte le date previste:

24 luglio: Centro storico di Palagiano (TA)

7 agosto: Torre Colimena- Riserva delle saline Manduria (TA)

21 agosto: castello De Falconibus e Museo Archeologico di Pulsano (TA)

4 settembre: Castello D’Ayala Valva Carosino (TA)

11 settembre: lungomare di Brindisi

Per saperne di più:

www.consorziotutelaprimitivo.com/

© Riproduzione riservata.