Boschi incantati in Val di Fiemme

di Redazione Ville&Casali

Un polmone di oltre 60 milioni di alberi, per lo più abeti rossi e larici, fa da cornice alla Baita della Fate, una piccola struttura ricettiva nata per volontà di Simona, originaria dell’Emilia ma appassionata dei boschi e delle fate che li popolano, di Massimo, e delle figlie Aurora e Alessia.

È qui che i visitatori della Val di Fiemme fanno tappa per rigenerare anima e corpo.

In qualunque stagione dell’anno: la vista panoramica sui boschi e le montagne inebriano tanto quanto il profumo di arredi e mobili in legno di cirmolo, dolce e penetrante, già noto in antichità per i benefici che dona all’uomo e conosciuto dai locali come “albero del sonno”.

Il progetto della Baita delle Fate, realizzato dall’impresa Futuredil, è stato creato dallo Studio Tecnico Gilmozzi e dall’Arch. Simone Bedin, che per gli ospiti più esigenti hanno pensato camere con spa private dotate di doccia di bambù, idromassaggio e sauna ad infrarossi con cromoterapia.

L’ambiente della Baita delle Fate è semplice e cordiale si completa con una cucina attenta ai prodotti bio e a km zero che propone cucina trentina ed emiliana, tanto da essere l’unica pinseria del Trentino.

Baita delle Fate

Frazione Dorà, 48
38040 Valfloriana (TN)
Tel. +39 345 9242863

Approfondimenti:

Dal Trentino alla Valle d’Aosta La baita di Cippi svetta sul Monte Bianco

© Riproduzione riservata.

Contenuto Sponsorizzato.

Abbonati online

fino al 50% di sconto

100 Idee per Ristrutturrare Digital Edition 100 Idee per Ristrutturrare Apple App Sore 100 Idee per Ristrutturrare Google Play Store

Digital Edition

Disponibile su browser, tablet e mobile app iOS e Android.

Offerta Prova

3 numeri a soli 2,99 €

save papersave paper

Edizione Cartacea
+ Digital Edition

Scegli la comodità del cartaceo con in più la versione digitale.

Abbonati Ora

1 anno a soli 33,00 €

Partner

I più letti

Fuori dal mondo, dentro la natura

Un'antica fattoria al centro della Maremma Toscana, tr...

casale ristrutturato umbria

Design in un casale ristrutturato tra gli ulivi

A cinque minuti dalla città di Perugia, dopo aver varca...

Vivere fuori Milano

Vivere fuori Milano: ecco dove conviene

Tra Monza e Brianza, vivere fuori dalla città più che u...

Eleganza e glamour

L’interior designer fiorentino Antonio Lionetti scegli...

La country house di Paolo Crepet

La raffinata country house dello psichiatra e scrittore...

Ville&Casali su Instagram