Pubblicità

Dimensione emotiva di Formafantasma

di Veronica Balutto

Dimensione emotiva di Formafantasma

La profonda sensibilità, il valore della memoria storica, l’aspetto affettivo del progetto: lo studio di Trimarchi e Farresin è pronto a lasciare il segno nel mondo del design

Formafantasma, studio di design fondato nel 2009 da Andrea Trimarchi e Simone Farresin, ha sempre sostenuto la necessità di una nuova sensibilità da fondere con una visione olistica del pensiero progettuale. Con base a Milano e Rotterdam, lo studio abbraccia una vasta gamma di metodi e tipologie, dal product design alla progettazione di spazi, dalla pianificazione strategica alla consulenza. “Ci auguriamo di non avere uno stile ben identificato – raccontano a Ville&Casali i designer – abbiamo sempre l’intenzione di produrre oggetti e progetti che rispondono alle esigenze specifiche del contesto in cui stiamo lavorando”.

Dimensione emotiva di Formafantasma
Foto di Douglas Friedman

La filosofia progettuale di Formafantasma guarda con attenzione a tutte le fasi della produzione e a quale sarà l’impatto ambientale dei vari manufatti. “Quando lavoriamo non scegliamo i materiali per la loro capacità tecnica e funzionale: il marmo o il legno portano con sé la memoria di come sono stati utilizzati in precedenza, hanno una connotazione storica”…

Articolo pubblicato su Ville&Casali di Maggio 2023

Continua a leggere sulla rivista digitale

Per approfondire

www.formafantasma.com

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti