Pennellate di colore in Costa Smeralda

di Redazione Ville&Casali

Essenze mediterranee ed elementi naturali caratterizzano un giardino immerso nella natura incontaminata della Sardegna

La Sardegna fa innamorare. Spiagge bianchissime e una natura ancora selvaggia, caratterizzata perlopiù da specie mediterranee dai profumi intensi. Questo è il prezioso patrimonio che la regione cerca di conservare, grazie, anche, all’impegno del Principe Karim Aga Khan che insieme ad altri sei fondatori, diede vita il 14 marzo 1962, al Consorzio Costa Smeralda. L’associazione si pose l’obiettivo di controllare, con criterio, lo sviluppo urbanistico e architettonico della zona, scongiurando il rischio di un’incontrollata edificazione.

Pubblicità

È in questa cornice incontaminata che una coppia franco-inglese ha acquistato e ristrutturato una bella villa con giardino. Lo spazio esterno, di circa 2.700 mq, è stato…

Articolo pubblicato sullo Speciale Giardini 2020

Continua a leggere sulla rivista digitale

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

Rifugio del cuore

Un antico cascinale immerso nella verde quiete dell’Al...

Un biolago tra i pini, a due passi dal mare

È nel cuore della Maremma toscana, immersa in una pine...

Come i colori cambiano l’immagine di una casa

Lo studio Officina 8a rinnova gli ambienti interni di...

Una villa veleggia verso Ortigia

Sul promontorio del Plemmirio, di cui parla Virgilio n...

vivere in un fienile

Vivere in un fienile trasformato in una dimora da sogno

Un edificio in pietra e sassi, tipico delle Langhe, ris...

Ville&Casali su Instagram