È in edicola il numero di agosto 2021 di Ville&Casali

di Redazione Ville&Casali

In questo numero

Vai alla rivista digitale

L’EDITORIALE

Come vivremo in futuro

L’architettura è lo strumento che può fare la differenza”, ha detto all’inaugurazione di quest’anno della 17 esima Biennale di Venezia, Hashim Sarkis, che ne ha curato la realizzazione e valutato i 115 progetti che da ogni parte del mondo hanno risposto alla domanda “Come vivremo in futuro”. “La pandemia scomparirà e ritornerà, ma fenomeni come il cambiamento climatico, i flussi migratori, le disuguaglianze non scompariranno se non verranno affrontati”, ha aggiunto l’architetto libanese. Chi non ha visitato la mostra ha tempo fino al 21 novembre per farlo. Alle Corderie dell’Arsenale da non perdere l’installazione titolata Ego to Eco, realizzata dallo studio danese Effekt Architects che attraverso sette progetti indica come si possono utilizzare meglio le risorse per abitare, costruire, produrre e consumare. La sostenibilià sembra ormai il mantra degli architetti internazionali, come si vede ormai da tempo sulle pagine della rivista e in questo numero.

Un esempio di armonia con la Natura è senza dubbio il progetto, in copertina, che lo studio MYGG di Milano ha realizzato sulle colline di Alassio, una villa proiettata verso l’infinito. Un’altra opera d’arte immersa nella macchia mediterranea è la villa in Corsica costruita dallo studio francese AW2. Materiali naturali, come pietra, legno e vetro sono stati utilizzati, poi, dall’architetto Jorge Biblioni per un’esclusiva residenza a Palma de Maiorca. Anche la decorazione moderna tende ad ispirarsi alla Natura, come per esempio ha fatto in un appartamento a Napoli l’interior designer Massimo Decimo e in un trullo con lamia ad Ostuni l’interior designer Gian Paolo Guerra. Per apprezzare, infine, il lusso nella natura bisognerebbe soggiornare “nella nuova Harrods suite dell’hotel Cala di Volpe che – spiega il manager Franco Mulasè come godersi la Costa Smeralda da un elicottero”. Alla Costa Smeralda, tornata alla ribalta, è infatti dedicato questo mese il reportage di Ville&Casali, da cui emergono molte novità sia nella riqualificazione degli immobili sia nella gastronomia e nel wellness per una clientela sempre più internazionale.

Agosto non è il mese in cui una rivista di architettura dovrebbe presentare dei progetti sulla piscina, in quanto chi la desidera decide al massimo in primavera. Ma è pur sempre vero che chi ne sente l’esigenza comincia a sognarla proprio in agosto e così Ville&Casali ha deciso di segnalare cinque progetti esclusivi realizzati da architetti. E queste non sono le uniche novità presentate in questo numero, come si può vedere anche dalla vetrina immobiliare.

Trovi il nuovo numero in edicola e sulla rivista digitale

© Riproduzione riservata.

Abbonati online

fino al 50% di sconto

100 Idee per Ristrutturrare Digital Edition 100 Idee per Ristrutturrare Apple App Sore 100 Idee per Ristrutturrare Google Play Store

Digital Edition

Disponibile su browser, tablet e mobile app iOS e Android.

Offerta Prova

3 numeri a soli 2,99 €

save papersave paper

Edizione Cartacea
+ Digital Edition

Scegli la comodità del cartaceo con in più la versione digitale.

Scopri come abbonarti

1 anno a soli 33,00 €

Partner

I più letti

Rifugio del cuore

Un antico cascinale immerso nella verde quiete dell’Al...

Un biolago tra i pini, a due passi dal mare

È nel cuore della Maremma toscana, immersa in una pine...

Una villa veleggia verso Ortigia

Sul promontorio del Plemmirio, di cui parla Virgilio n...

vivere in un fienile

Vivere in un fienile trasformato in una dimora da sogno

Un edificio in pietra e sassi, tipico delle Langhe, ris...

Architetture d’acqua

Nelle piscine Edilfare, l’acqua è protagonista di sens...

Ville&Casali su Instagram