Vivere nell’isola di Maiorca sotto l’Orsa Maggiore

di Sara Perro

“Una finca spagnola in cima a una collina nell’isola di Maiorca, con interni bohemien e un tocco contemporaneo. E con una vista spettacolare da un milione di dollari”. Tutto ciò sembra un sogno? Non per una coppia olandese: Brenda Ootman, un avvocato esperto di real estate e il marito Roland Verbeek, designer di oggetti di arredamento. Brenda ha lasciato l’Olanda per inseguire il suo sogno e dare sfogo al suo estro mediterraneo…

Pubblicità

Una vita al sole, con la vista di panorami mozzafiato e un’attività per realizzare la sua passione, una casa boutique per corsi di yoga, chiamata Osa Major. «Spazio, natura e onestà, ecco come vedo la mia vita qui» spiega a Ville&Casali la cinquantenne Brenda Oetman seduta sui cuscini intorno alla sua piscina lunga 27 metri. «Oziare così mi capita raramente – aggiunge – perché lavoro tanto e i momenti in cui gusto la tranquillità dello yoga shala o mi riposo lungo la piscina sono pochi e rari. Ciononostante non avverto il bisogno di una vacanza, perché qui il confine tra lavoro e relax è diventato sottile e non sento la necessità di evadere. Al massimo faccio una passeggiata in spiaggia».

Con le giornate che iniziano con l’apertura delle porte della camera da letto per far entrare il sole mediterraneo e si chiudono con un bicchiere di vino bianco, Brenda ha certamente molto da gioire. Tuttavia, lo stile di vita che lei e il marito Roland hanno intrapreso è stato più simile a un percorso accidentato che a un rettilineo.

«Tutto è iniziato quando un albergo aveva prenotato la nostra camera due volte e abbiamo dovuto trovarci un’alternativa per dormire» racconta Brenda. Un inconveniente che gli ha fatto scoprire l’interno agricolo dell’isola di Maiorca di cui avevano fino ad allora apprezzato solo la costa dalla barca. «Fummo sorpresi che un’isola così turistica potesse conservare delle aree ancora selvagge e incontaminate», aggiunge. È scattata così l’idea di acquistare una seconda casa. «Anche perché – spiega – fino a 12 anni ho trascorso la mia vita in Africa dove andavo a piedi nudi sotto il sole. E, anche se considero la mia casa di Amsterdam uno dei più bei posti della Terra, da tempo sognavo di rivivere quella vita a piedi nudi».

Vuoi conoscere tutta la loro storia e vedere le splendide immagini della loro casa? Clicca qui per sfogliare la rivista.

di Chantal Hintze, stilyng Wilma Custer, foto di Eugenia Daneri

© Riproduzione riservata.

Abbonati online

fino al 50% di sconto

100 Idee per Ristrutturrare Digital Edition 100 Idee per Ristrutturrare Apple App Sore 100 Idee per Ristrutturrare Google Play Store

Digital Edition

Disponibile su browser, tablet e mobile app iOS e Android.

Offerta Prova

3 numeri a soli 2,99 €

save papersave paper

Edizione Cartacea
+ Digital Edition

Scegli la comodità del cartaceo con in più la versione digitale.

Abbonati Ora

1 anno a soli 33,00 €

Partner

I più letti

Fiori invernali, erica

Fiori invernali: 4 specie che sbocciano al freddo

Se le fioriture primaverili mettono allegria, non c’è p...

casale ristrutturato umbria

Design in un casale ristrutturato tra gli ulivi

A cinque minuti dalla città di Perugia, dopo aver varca...

Arredo bagno: classico o moderno?

La distinzione netta dello stile dell’arredobagno in m...

Un open space inondato di luce

L’illuminazione diventa protagonista in un appartament...

Il parquet scuro in listoni di rovere thermo-trattato di Unikolegno

Estetica vincente. Il pavimento in un colore contrastante

Il parquet scuro in listoni di rovere thermo-trattato...

Ville&Casali su Instagram