Pubblicità
Pubblicità

Losanna a Natale: città vestita a festa

di Redazione Ville&Casali

Losanna a Natale

Per gioire dell’Avvento, fra sfavillio di luci, mercatini, ricchezza di addobbi, profumo di abeti, vino aromatico e biscotti speziati, basta puntare a Losanna a Natale.

A sole tre ore da Milano fra Losanna e Montreux, in quella parte del Lago Lemano dove cime innevate e vigneti rigogliosi, qualità della vita, bellezze naturali e eccellenze del gusto si concentrano.

L’edizione 2016 di Bô Noël aperta dal 24 novembre al 24 dicembre coinciderà con il Festival Lousanne Lumières.

Da una parte i mercatini traboccanti di leccornie e prodotti di ogni tipo, dall’altra le decine di installazioni, sculture e proiezioni luminose realizzate dagli artisti per vestire a festa la città.

Il percorso natalizio è studiato per scoprire i luoghi più suggestivi di Losanna. Dalla Cattedrale gotica all’intrico di antiche stradine intorno a Piazza de la Palud fino alla Piazza Saint François.

Qui, accanto alla chiesa gotica, sotto un tetto di cristallo, si apre il Mercato di Saint François. Sui banchi le proposte regalo si succedono alle offerte golose, agli appuntamenti musicali e all’animazione per grandi e piccoli.

Casette di legno sono sparse nella centrale Piazza Pepinet per il Mercato degli artigiani e degli artisti.Losanna a Natale

Una zona è dedicata all’acquisto e alla degustazione di salsicciotti e formaggi tipici, da accompagnare alla Birra di Natale o al glümost, il vino caldo aromatizzato.

Proprio alle eccellenze enologiche della zona è dedicato, sotto gli archi del Grande Ponte, il Mercato della Vigna e del Territorio.

Possibile sorseggiare un calice delle migliori cantine svizzere, accompagnato dalle celebri fondue o raclette di formaggio.

Si veste a festa anche il maestoso Castello di Chillon, sull’ampio lungolago. Fra le mura medievali nel fine settimana c’è spazio per i racconti di fate, gnomi, giocolieri, cavalieri e giullari.

Una visita a Losanna può essere un’occasione per visitare il Museo Olimpico e sede del Comitato Olimpico Internazionale.

Non solo mercatini a Losanna a Natale

Oltre a gironzolare per i mercatini natalizi si può pattinare sul ghiaccio a Flon, la zona della modernità e creatività di Losanna o scoprire uno dei numerosi Musei della città: dal Museo dell’Art Brut (Arte “grezza” realizzata da non professionisti e fuori dalle norme classiche) alla Fondazione Hermitage, al Museo del Design.

Appena inaugurato a Vevey e raggiungibile in mezz’ora anche in battello, il museo dedicato a Charlie Chaplin, nell’elegante villa da lui abitata. Occasione per un viaggio nel mondo di Charlot: dall’intimità della casa alla ricostruzione degli ambienti dei suoi lm e di uno studio hollywoodiano.

Ma se si vuole fare una visita a Babbo Natale bisogna salire sul treno a cremagliera che dalla quasi mediterranea riviera di Montreux permette di arrivare ai 2.040 mt del Rochers de Naye. Già a pochi minuti dalla partenza il paesaggio cambia. Tra fitti boschi di abeti ricoperti di neve la vista spazio sul lago Lemanoesulle Alpi.

Losanna a NataleSingolare contrasto con i sottostanti vigneti di Levaux a strapiombo sul lago. Scesi dal treno una galleria conduce alla suggestiva Casa di Babbo Natale.

Sarà lui, sulla sua poltrona dorata, accanto al caminetto acceso, ad accogliere i visitatori. Dopo la consegna del Certificato di Visita c’è tempo per una sosta al ristorante alpino o una sciata verso il Col du Levant.

Al ritorno, il treno sosta ai 1000 mt di Caux per la visita al Villaggio di Babbo Natale. Sovrastate dalla grandiosità del Grand Hotel, luogo di soggiorno dell’Imperatrice Sissi, dei Rockfeller e di maraja indiani, le 150 casette di legno in posizione panoramica sul Lemano offrono shopping, pause golose e musica.

Tornati a Montreux sul lungolago ritorniamo al grande Mercato natalizio scintillante di luci e con mille proposte, anche gastronomiche.

 

 

 

A cura di PICCI MANZARI

Foto di MONTREUX NOËL 2016

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

Arredare con il termocamino

I termocamini della linea Vulcano StarGold hanno il fa...

vivere in un fienile

Vivere in un fienile trasformato in una dimora da sogno

Un edificio in pietra e sassi, tipico delle Langhe, ris...

Una casa nel bosco inondata di luce

In Franciacorta, il progettista Marco Carini ha realiz...

Come arredare l’antibagno: normative e idee

L'antibagno è una zona molto particolare della casa, di...

Il focolare al centro della casa e del risparmio energetico

Installare nel focolare le lastre in ghisa Lunaway di...

Ville&Casali su Instagram