fbpx
16 Giugno 2019
Ville&Casali
Villa di lusso
Idee

Villa di lusso dalla forte personalità

Nella Valle del Belice, con vista fino alle Isole Egadi, lo Studio 4e ha progettato una grande villa di lusso dagli ambienti flessibili e confortevoli, creando spazi organici e dalla forte personalità.

Gli architetti, Fabio Costanzo e Maria Rosaria Piazza dello Studio 4e, si sono mossi per realizzare un progetto sofisticato e al contempo complesso, progettando un’abitazione in cui la percezione sempre mutevole dello spazio crea continui elementi di stupore, in uno stile che non persegue mode effimere, ma è dettato dal lusso della semplicità.

L’intervento progettuale ha tenuto conto delle aspettative dei clienti, una coppia amante dell’architettura contemporanea, che ha richiesto ai progettisti di realizzare una casa dagli ambienti flessibili e confortevoli, creando spazi organici e dalla forte personalità.

Partendo da una struttura preesistente, rimasta non definita e lasciata allo stato grezzo, gli architetti hanno elaborato il progetto di riqualificazione architettonica, che ha interessato sia il restyling esterno, con la ridefinizione dei volumi e la partitura dei fronti, che la distribuzione degli spazi interni, con uno studio attento di interior design.

L’originaria struttura ha imposto vincoli strutturali ben definiti, condizioni che sono state attentamente valutate, alfine di trovare adeguate soluzioni architettoniche.

Opportunità che il progetto ha saputo valorizzare, trasformandole in risorse, che hanno dato luogo ad un nuovo impianto distributivo. da qui l’attenzione rivolta dai progettisti, fin dalle prime fasi di studio, alla configurazione degli ambienti, consapevoli che solo l’esperienza diretta del movimento nello spazio, rende completa la conoscenza dell’architettura.

La ricerca è stata, quindi, volta ad ottenere un continuum spaziale, in cui i diversi ambienti dell’abitazione si legassero tra loro senza alcuna interruzione.

Spazi flessibili nella villa di lusso

Spazi continuamente mutevoli e flessibili, in cui anche gli arredi, tutti disegnati su misura dallo Studio, contribuiscono a creare interni dotati di inattese spazialità. gli ambienti si costruiscono volumetricamente intorno alla luce, utilizzata e modulata come materia progettuale, alfine di suscitare molteplici stati emozionali.

 

Così da passare gradualmente dalla penombra dell’ingresso, al luminosissimo ambiente del salone, dove grandi vetrate a giorno inondano gli interni di luce naturale e aprono la vista sulla parete rocciosa che circonda la casa, che costituisce una texture dal forte impatto emotivo.

Pochi segni orientano immediatamente chi si muove al suo interno, come la parete continua di colore scuro che unisce, con una leggera rotazione, la zona living con la zona pranzo, generando ad ogni istante diversi e suggestivi punti di vista.

Il design scultoreo degli spazi definisce e personalizza i diversi ambienti, caratterizzandoli in maniera unica, come il grande mobile polifunzionale in legno zebrato, importante fulcro visivo che racchiude al suo interno un armadio guardaroba e scherma la zona studio dall’ingresso della casa.

Grandi porte scorrevoli consentono di dividere in maniera fluida e versatile sia l’ambiente cucina che lo studio. Al centro della casa e in posizione baricentrica, si trova il blocco dei servizi, costituiti dalla lavanderia e da un bagno per gli ospiti, con gli ingressi perfettamente mimetizzati in modo da non alterare la continuità del nastro murario.

Villa di lusso

Una scenografica scala elicoidale a giorno, impreziosita da un pregiato granito nero, permette di accedere alla zona notte posta al primo piano, costituita da diverse camere da letto, tra cui si distingue quella padronale, che racchiude al suo interno un’ampia cabina armadio, un confortevole bagno rifinito a resina, e un terrazzo solarium, un ambiente privato, destinato alla meditazione e alla contemplazione del paesaggio naturale.

 

 

 

A cura di Aldo Mazzolani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Altre letture consigliate

Storia, natura e mare: l’oasi di Vendicari

Silvia Quaranta

Una casa per vivere immersi nella natura della Sicilia

Paola Pianzola

Il nero d’Avola che piace in Francia

Loredana Ficicchia