fbpx
Ville&Casali
Progetti

La passione per la montagna in uno chalet di Megève

Subito dopo la prima colazione, si indossano gli scarponi e si parte per le piste innevate. Pausa caffé, pranzo veloce, un bicchiere di vino caldo, una cena tra amici. Ecco le vacanze invernali di una coppia francese che per anni ha trascorso le vacanze a Megève, la famosa stazione sciistica dell’Alta Savoia. Fino a quando ha deciso di lanciarsi in una nuova avventura, comprare uno chalet per avere più libertà!

Dopo qualche riflessione, i due giovani hanno capito che il loro desiderio era di possedere uno chalet nuovo e così hanno cominciato a cercare un terreno dove costruirlo.

La scelta è ricaduta sulla zona dello Jaillet, ancora abitata da vecchie baite e a soli cinque minuti dal centro di Megève, dove si trova il loro bellissimo chalet.

Un posto molto soleggiato dove la coppia ha potuto sognare una vista a 360 gradi sulla “côte 2000”, la zona sciistica più frequentata! Per realizzare il loro sogno, i giovani francesi hanno pensato subito di rivolgersi alle imprese di costruzione della zona. E dopo un po’ si sono rivolti all’agenzia di Jean-Marie Nouvellement, un imprenditore locale stimato per il suo approccio globale all’architettura alpina.
Il progetto è stato firmato dall’architetto Pierre-Emmanuel Charbon.

Altre letture consigliate

Chalet Fogajard sulle Dolomiti di Brenta

Redazione Ville&Casali

Uno chalet ecologico e di design vicino a Megève

Anne-Catherine Scoffoni

Un antico fienile ristrutturato diventa il rifugio del cuore

Paola Pianzola