Grandi orizzonti: l’architettura in travertino di una villa esclusiva

di Redazione Ville&Casali

Architettura in travertino di una villa esclusiva in Gallura
foto di Federico Grisolia

Una villa in Gallura mostra una sorprendente architettura in travertino con terrazze digradanti e vetrature che aprono lo sguardo verso il mare

La villa: un rifugio sulla collina

La villa è adagiata sulla collina che sovrasta Cala di Volpe in Costa Smeralda. Il progetto, nato dalla collaborazione tra una importante società di sviluppo immobiliare e lo studio dell’architetto Fabio Mazzeo, ha dato vita a un progetto visionario, unico nel suo genere. Il nuovo organismo architettonico, progettato da Mazzeo e costruito dall’impresa Nuova Edil Gallura, si staglia sulla collina.

Pubblicità

Un design armonioso

L’architetto ha interpretato le esigenze del cliente realizzando una successione di linee flessuose che ricalcano l’orografia del suolo in un digradare di terrazze che termina con la seconda piscina e un’area a verde attrezzato. La villa ha quattro camere da letto en suite, un grande living-dining, una palestra e una attrezzata zona SPA. L’uso del marmo travertino è una novità per il territorio. Le fasce orizzontali della costruzione, comprese le fioriere inclinate ai bordi delle terrazze, ne sono interamente rivestite. Gli interni sono invece disegnati da vetrate a tutta altezza, curve in alcuni tratti, che aprono lo sguardo verso il mare all’orizzonte.

Le terrazze in teak della villa
foto di Federico Grisolia

Fabio Mazzeo ha prediletto colori chiari e forme sinuose in ogni dettaglio. L’arredo è giocato sull’uso di materiali a tratti riflettenti come l’acciaio, di tessuti lucidi, di cristalli sfaccettati che accostati alla morbidezza dell’avorio e del celeste polvere dei rivestimenti e dei cuscini, regalano ai saloni un’eleganza luminosa e raffinata.

L’arte della personalizzazione

Fedele al suo stile che cerca l’unicità, Fabio Mazzeo, in collaborazione con il suo staff di creativi, ha disegnato la maggior parte degli arredi su misura. Particolare cura è stata dedicata al rapporto fra gli spazi interni e quelli esterni, che interagiscono grazie alle ampie vetrate. Le terrazze in teak, naturale proseguimento degli interni, sono arredate per godere delle giornate estive ad ogni ora del giorno.

Articolo pubblicato sullo Speciale Architetti 2021

Continua a leggere sulla rivista digitale

Approfondimenti

Scopri la storia avvincente di Siddùra, una cantina che ha trasformato un antico “stazzu” in una struttura moderna nel cuore della Gallura. Leggi il nostro articolo: Un fascio di luce in Gallura

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti