Pubblicità
Pubblicità

Accumulare con il fotovoltaico

di Maria Chiara Voci

Deutschland, Hamburg, Lifestyle, Familie, Vater mit Sohn steuern Küchenlampe über Tablet-Computer

Con il decreto rilancio conviene puntare su un sistema per immagazzinare l’elettricità

Non solo pannelli fotovoltaici, ma sistemi sempre più integrati, che comprendono la presenza di batterie di accumulo. «Proprio questi ultimi sistemi – spiega Vincenzo Ferreri, ceo della divisione italiana di Sonnen – si preparano a debuttare sul mercato in modo diffuso. Il Decreto Rilancio, infatti, per come è stato scritto, prevede che l’energia prodotta in eccesso e non consumata, non venga più gestita con il meccanismo di vendita dello scambio sul posto, ma debba essere regalata dalle utenze alla collettività così da ridurre per tutti gli oneri di rete.

In questo quadro, l’accumulo diventa indispensabile per chi ha un impianto, per garantirsi la possibilità di avere energia sufficiente al proprio autoconsumo anche nelle ore serali e nei giorni che per le condizioni meteo i pannelli non ne producono»…

Articolo pubblicato su Ville&Casali novembre 2020

Continua a leggere sulla rivista digitale

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

Come arredare l’antibagno: normative e idee

L'antibagno è una zona molto particolare della casa, di...

Oasi di pace e bellezza

Posizionata sul ramo orientale del lago, proprio di fr...

vivere in un fienile

Vivere in un fienile trasformato in una dimora da sogno

Un edificio in pietra e sassi, tipico delle Langhe, ris...

Una villa sul lago d’Orta ecosostenibile e high tech

Gli ambienti moderni dai colori sobri di una nuova cos...

Design moderno con vista sul Colosseo

Un attico e superattico ristrutturato dallo studio Alv...

Ville&Casali su Instagram