Tappeti come opere d’arte

di Claudia Schiera

Tappeti come opere d'arte
Il tappeto Lush fa parte di Kaleido of Life Collection, una linea in edizione limitata disegnata da Marcel Wanders Studio

Abbelliscono e completano case e dimore di ogni tipo. I modelli contemporanei sono un trionfo di stile, decori e colori

Considerati i nuovi “irrinunciabili” dell’arredo, i tappeti possono far cambiare volto a un ambiente. Progettati per essere tutt’altro che dei semplici complementi d’arredo, sono fra gli elementi protagonisti dei progetti di interior più interessanti e attuali. I modelli contemporanei, in particolare, caratterizzati da texture variopinte e da decori astratti e macro (spesso importanti) sono ideali per creare inediti baricentri cromatici all’interno degli ambienti e/o per riscaldare spazi troppo essenziali, perché donano personalità e un’inedita qualità estetica.

Pubblicità
Tappeti come opere d'arte
.

Il tappeto Afsun trasforma le due lettere persiane “H” e “T” in un disegno vivace. Disegnato da Hadi Tehrani.

In alcuni casi considerati delle vere e proprie opere d’arte fondono tecniche del passato e design attuale come nel caso dei più preziosi. “Lavorare con Sahrai è stata per noi un’esperienza arricchente, afferma Gabriele Chiave, direttore creativo di Marcel Wanders Studio. Un’esperienza che ci ha insegnato il significato più profondo e sofisticato dell’artigianato e della tradizione…

Articolo pubblicato su Ville&Casali di Ottobre 2022

Continua a leggere sulla rivista digitale

© Riproduzione riservata.