fbpx
22 Agosto 2019
Ville&Casali
stile provenzale
Interni

Stile provenzale: arredare una casa romantica

Torna di tendenza per questa primavera 2017 lo stile provenzale, un tripudio di colori delicati, motivi floreali, un’estetica raffinata e quel tocco vintage e country capace di trasformare qualunque abitazione in un sogno campagnolo e romantico.

Rifugio dei sensi in stile provenzale

L’arredamento in stile provenzale per la casa permette di trasformare la nostra abitazione in un nido caldo e romantico, un rifugio di sensi e relax dove l’estetica complessiva coccola e rassicura, sussurra racconti di tempi andati, di vite più semplici e genuine, di un modo gioioso di vivere la casa.

Mobili dalle linee semplici ma nitide, colori tenui, tinte cromatiche naturali e delicate, tendenti al pastesso, sono le caratteristiche essenziali di questo stile, rustico e classico al tempo stesso.

Dettagli di altri tempi

Credenze, cassettiere, madie, ma anche brocche, tendaggi, sedie e divani: lo stile provenzale si manifesta in forme classiche ma dal tocco squisitamente rustico, “di campagna”. Semplici e lineari, i suoi volumi trasformano un appartamento di città in una casa della campagna francese. Non è insolito trovare forme bombate, “rotonde”, ma sempre con una caratteristica estetica che sa di “antichità”, mai moderna.

Legno, pietra e ferro

stile provenzalePossiamo arredare la nostra casa in stile provenzale con mobili di legno. Se grezzo, imperfetto, un po’ vintage e segnato, meglio ancora! Riusciremo a evocare suggestioni rustiche e country. Possiamo accostare il legno alla pietra, magari per i pavimenti, i piani di lavoro, la superficie del tavolo o il lavandino. Perfetto, come incastro tematico ed estetico, il ferro battuto. Ringhiere, maniglie, cerniere di porte e bauli, oppure elementi decorativi come anche testiere di letti e sedie. Ottimo complemento anche il vimini, intrecciato, in ceste, borse, cassette e portavasi.

I colori di un sogno delicato

I colori usati sono naturali, spesso tendenti all’avorio, al lilla, al bianco candido. Tuttavia, può capitare di vedere mobili ed elementi d’arredo laccati, o verniciati di tinte chiare, come un verde, azzurro o acquamarina. Come contrasti vincenti si può giocare con il blu di Prussia, un terra di Siena, un giallo mimosa o piccoli tocchi rossi che possano ricordare fiori di campo.

E la tua casa com’è?

Vivi in una casa suggestiva e romantica? Ti piace lo stile provenzale? Faccelo sapere con un commento sulla nostra pagina Facebook.

 

Altre letture consigliate

Interni in pietre naturali: la bellezza che resiste

Cecilia Toso

Scrivi e vinci: una villa per 16 euro

Silvia Quaranta

Lettini da principessa o come casette sugli alberi: idee per la cameretta

Silvia Quaranta