Etnico e Moderno in un unico stile d’arredo

di Redazione Ville&Casali

Se state pensando di trasferirvi in una casa nuova e non ancora arredata o se dovete ristrutturare quella in cui abitate, probabilmente in questo periodo state cercando di organizzare moltissime cose e tra le tante avete iniziato a ragionare sullo stile da donare al nuovo arredamento. Dare un’impronta all’interior design può sembrare molto facile e per alcuni versi è indubbiamente divertente, ma non è un gioco, in quanto si devono affrontare parecchie spese e se non si hanno le idee chiare si rischia di ritrovarsi in una casa dall’aspetto caotico e “pesante”.

Pubblicità

L’arredamento moderno per seguire il trend

Lo stile moderno è di certo quello che sta sbancando da qualche anno a questa parte. Combinazioni di mobilio e complementi minimali ed eleganti, uniti con un aspetto funzionale e tecnologico a cui nessuno vuole rinunciare. Avere una casa piena di comfort e dalle alte prestazioni sofisticate non è più considerato il vezzo di un’élite che può permettersi spese più sostanziose; ormai, infatti, è possibile trovare ottimi materiali per l’arredo ed elettrodomestici di ultima generazione a prezzi alla portata di tutti. Prestare attenzione a come gira il mercato, per ciò che riguarda la casa e l’arredamento, è un vero e proprio investimento sul futuro, in quanto, saper scegliere bene ed essere aggiornati permette di non dover spendere ulteriori soldi per manutenzioni e riparazioni.

Tornando allo stile moderno, design pulito e colori chiari non sono sinonimo di monotonia, specialmente se sarete bravi a giocare con fantasie geometriche e diversi tipi di materiali: dai pavimenti, ai top di mensole e scaffali, per finire con gli immancabili complementi d’arredo e le decorazioni.

Se lo stile moderno sposa l’etnico

In questo caso le cose potrebbero complicarsi, perché il filo tra “eleganza esotica” e “accumulo scomposto di oggetti” è davvero sottile. C’è poi da fare una precisazione, che potrà sembrare scontata, ma la chiarezza non è mai troppa quando si tratta di acquisti per la casa: non esiste un solo stile etnico. Sì, proprio così, ogni branchia ha le sue peculiarità importantissime da memorizzare e sfuttare nel momento in cui comincerete a capire in che modo creare gli abbinamenti con lo stile moderno:

  • africano;
  • cinese;
  • giapponese;
  • thai;
  • indiano.

Generalmente si tratta di mobili o suppellettili realizzati con materiali pregiati, ma naturali, talvolta mantenuti volontariamente nella loro originaria forma grezza, e lavorati artigianalmente. Tra i materiali che più rappresentano lo stile etnico e che si abbinano alla perfezione a quello moderno:

  • legno;
  • vimini;
  • bambù;
  • rattan;
  •  lino;
  • cotone grezzo;
  • iuta.

Non è assurdo pensare di ritirare fuori dalla soffitta gli acquisti fatti durante un viaggio in zone tropicali per dar loro, finalmente, una nuova vita. Esistono, inoltre, moltissimi mercatini che aderiscono al commercio equo e solidale in cui è facilissimo trovare una moltitudine quasi infinita di oggetti dal design etnico; se questo stile ti piace, in questi posti ti brilleranno gli occhi e se acquisterai qualcosa, probabilmente, li farai brillare a tua volta!

 

© Riproduzione riservata.

Abbonati online

fino al 50% di sconto

100 Idee per Ristrutturrare Digital Edition 100 Idee per Ristrutturrare Apple App Sore 100 Idee per Ristrutturrare Google Play Store

Digital Edition

Disponibile su browser, tablet e mobile app iOS e Android.

Offerta Prova

3 numeri a soli 2,99 €

save papersave paper

Edizione Cartacea
+ Digital Edition

Scegli la comodità del cartaceo con in più la versione digitale.

Abbonati Ora

1 anno a soli 33,00 €

Partner

I più letti

casale ristrutturato umbria

Design in un casale ristrutturato tra gli ulivi

A cinque minuti dalla città di Perugia, dopo aver varca...

La country house di Paolo Crepet

La raffinata country house dello psichiatra e scrittore...

Arredo bagno: classico o moderno?

La distinzione netta dello stile dell’arredobagno in m...

Vivere fuori Milano

Vivere fuori Milano: ecco dove conviene

Tra Monza e Brianza, vivere fuori dalla città più che u...

Design storico per arredare

Un’anonima casa sulle colline piemontesi diventa una r...

Ville&Casali su Instagram