Rivestimento in pietra: arricchisce la casa

di Redazione Ville&Casali

Rivestimento in pietra

Una delle tendenze dell’abitare contemporaneo è il rivestimento in pietra: gli interni prendono vita, con muri che non sono più semplici divisori, ma pareti rivestite di materiali e trame disparate. Le pietre di arredo impreziosiscono gli ambienti, donando carattere e grinta, arricchendo con eleganza ed originalità ogni tipo di abitazione.

In commercio esistono le pietre naturali e quelle ricostruite.

Rivestimento in pietra: pietre naturali

Rivestimento in pietra
rivestimento in roccia C54, colore beige di Biopietra

Le naturali conservano il loro fascino di primissimi materiali da costruzione, da sempre utilizzati nella storia: piacevoli al tatto ed alla vista, trasmettono naturalezza e calore; lisce o ruvide, porose o resistenti, non sono soggette a deformazioni e crepature. Le pietre naturali sono ignifughe, igieniche, atossiche ed ecocompatibili. Tra le più utilizzate: i rivestimenti in porfido, l’ardesia, il travertino, il basalto, rivestimenti in quarzite, la pietra di Luserna, la Canova, il tufo, i ciottoli di fiume, il granito, i rivestimenti in arenaria, la pietra di Trani o apricena, il peperino, la pietra leccese, la pietra di Noto, la pietraforte, la pietra di Viggiù o pietra piombina, la trachite grigia, la pietra sperone, la pietra serena, la pietra della Lessinia o persichina, il marmo.

Gesso, terracotta e cemento

Le pietre più indicate per l’utilizzazione all’interno sono quelle a base di gesso, mentre le pietre in terracotta, cemento e pietra ricostruita possono essere applicate sia all’interno che all’esterno. Una piacevole alternativa, oggigiorno tecnicamente evoluta, è la pietra ricostruita: molte aziende si dedicano alla produzione e diffusione di questo tipo di prodotto che è particolarmente leggero e traspirante, ecocompatibile e biocompatibile come elemento decorativo. Questo tipo di soluzione permette di rispettare l’ambiente ed è molto utilizzata anche nelle costruzioni green.

Per conferire un nuovo carattere alle mura esterne della nostra casa è fondamentale conoscere tecniche e procedure, comprendere la tipologia adatta ad ogni tipo di rivestimento, in quanto scegliere una materiale errato può compromettere il risultato finale.

 

 

 

 

a cura di Veronica Balutto

Pubblicità

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

Atmosfere rural-chic

L’interior designer Gian Paolo Guerra elabora lo stile...

vivere in un fienile

Vivere in un fienile trasformato in una dimora da sogno

Un edificio in pietra e sassi, tipico delle Langhe, ris...

Emozioni azzurre sul Lago di Bracciano

A nord di Roma, la natura crea un quadro dalle sfumatu...

Una villa proiettata verso l’infinito

Costruita dallo studio MYGG di Milano su un vecchio ru...

Nuotare da sportivi

Le piscine abbandonano le forme sinuose per privilegia...

Ville&Casali su Instagram