Pubblicità
Pubblicità

Mobili di lusso ed elementi audaci

di Redazione Ville&Casali

mobili di lusso

Tanto bianco e qualche guizzo di colore trasformano gli spazi di un appartamento romano in un sogno fatto di classicismo e design innovativo, con mobili di lusso e soluzioni insolite. A realizzare il tutto, lo studio ucraino Diff, per conto di una coppia di proprietari.

Roma: un sogno in cui vivere

mobili di lussoLa prima volta a Roma sarebbe meglio arrivarci al tramonto. Le luci riflesse del Tevere, il respiro delle piazze e l’imponenza dei monumenti, raccontano una storia millenaria, quasi una scenografia naturale di un vecchio film-

È una città che rimane nel cuore in cui facciate di palazzi ottocenteschi fanno da sfondo a romantiche pellicole in bianco e nero. Il centro storico della città eterna, così chiamata, è tra i 51 siti italiani inseriti dall’Unesco nella World Heritage List.

È in questa atmosfera magica che una giovane coppia italiana acquista un appartamento di circa 250 mq e ne affida la ristrutturazione al giovane studio ucraino Diff. Così gli architetti Iryna Dzhemesiuk e Vitaliy Yurov ne completano il progetto creando un equilibrato mixage tra classicismo e contemporaneità: una trasformazione ispirata alla leggerezza e al rigore-

Soluzioni originali e mobili di lusso

mobili di lusso“Abbiamo cercato di realizzare ciò che i proprietari desideravano, introducendo mobili di pregio ed elementi audaci”, spiegano gli architetti che, spesso, sperimentano combinazioni di stili, forme e materiali differenti”.

Lo spazio interno privilegia il soggiorno e la sala da pranzo, concepiti come centro vitale della casa e area di relax e conversazione, con mobili di lusso di grande impatto estetico. Oltre all’ampia cucina firmata Valcucine, vi sono tre camere da letto con relativi bagni, uno studio e un pratico ripostiglio. Gli ambienti, ampi e luminosi, hanno la peculiarità di essere in continuo “divenire”, accendendo la curiosità di chi ne è ospite. “Siamo in perenne evoluzione, ma c’è sempre qualche elemento che ci trattiene con il passato”, spiega l’arch. Dzhemesiuk, “abbiamo fatto riaffiorare una parte della tradizione”. Ecco, allora, che lampade a sospensione, quasi teatrali, dell’azienda portoghese Delightfull sovrastano un tavolo dalle linee moderne e minimali firmato Kristalia. Un bellissimo pavimento che imita le classiche cementine, poi, rimanda la mente agli antichi rivestimenti degli Anni Trenta, nella cornice ideale per collocare arredi eccentrici e sculture.

Scelte di stile made in Italy

Minotti, Poltrona Frau e Kristalia sono solo alcune delle aziende italiane cui si sono affidati gli architetti, esaltando, ancora una volta, l’eleganza e la qualità del made in Italy. Pochi pezzi, ma di grande effetto.

I materiali utilizzati, tutti di gran pregio, sono stati interpretati nello spirito di una suggestiva modernità, contribuendo a creare ambienti romantici e di grande charme, grazie a splendidi mobili di lusso. Proprio come in un film, magari ambientato a Roma.

 

 

a cura di Eleonora Bosco

 

 

 

 

 

© Riproduzione riservata.

Abbonati online

fino al 50% di sconto

100 Idee per Ristrutturrare Digital Edition 100 Idee per Ristrutturrare Apple App Sore 100 Idee per Ristrutturrare Google Play Store

Digital Edition

Disponibile su browser, tablet e mobile app iOS e Android.

Offerta Prova

3 numeri a soli 2,99 €

save papersave paper

Edizione Cartacea
+ Digital Edition

Scegli la comodità del cartaceo con in più la versione digitale.

Scopri come abbonarti

1 anno a soli 33,00 €

Partner

I più letti

Una villa racchiusa in un colpo d’occhio

Ristrutturata dall’architetto Stefano Dorata con la co...

Cinque fiori profumati da piantare in aprile

Il grigiore dell'inverno è ormai solo un ricordo: la pr...

Country chic nel cuore del Monferrato

A Costigliole d’Asti, una dimora con origini che risal...

Arredi esclusivi in Toscana

Un itinerario che parte da Firenze, la culla della cul...

casale ristrutturato umbria

Design in un casale ristrutturato tra gli ulivi

A cinque minuti dalla città di Perugia, dopo aver varca...

Ville&Casali su Instagram