Dal furgone al negozio: la nuova importazione di Morandi Tappeti

di Redazione Ville&Casali

Quando arriva una nuova importazione di tappeti, Fabio Morandi di Morandi Tappeti non resiste alla curiosità e cerca di aprire i pallet direttamente sul furgone. Inizia così l’ultima, infinitesima parte del lavoro che porta alla realizzazione di un tappeto. Ed è proprio il titolare di Morandi Tappeti a raccontare cosa succede dopo aver scaricato il tutto in negozio.

Tappeti contemporanei grandi

L’ultima importazione di Morandi Tappeti riguarda dei tappeti che hanno richiesto oltre sei mesi di lavorazione, tutti annodati a mano con lana pregiata e seta. I nodi sono di tipo persiano, battuti con il pettinino e serrati tra le trame, mentre la struttura è in fine cotone ritorto. La lavorazione è avvenuta senza impiego di manodopera minorile e si è conclusa con un lavaggio igienizzante e rilucente. I disegni dei tappeti provengono dalla galleria Arte Totale Morandi Tappeti di Pietrasanta, mentregli arazzi arrivano dall’India e precisamente da Bhadohi, nell’Uttar Pradesh.

Ma torniamo al momento della consegna. Dopo le operazioni di scarico dal furgone, avviene la sistemazione provvisoria dei tappeti in negozio, dove ha preparato un telo per scattare foto dalla fotocamera appesa al soffitto. Dopo aver distribuito i pesi, bisogna scrollare e spazzolare i tappeti, passare un po’ di aspirapolvere e tanta scopa di saggina.

In certi casi, il titolare di Morandi Tappeti ammette di essere troppo impaziente e di fotografare i tappeti senza aspettare che la piegatura se ne sia andata. Nonostante tutte le cure del caso, infatti, alcuni tappeti presentano il segno della piegatura anche dopo giorni. E’ per questo che Fabio Morandi arrotola i prodotti più “ostinati”, rimandando la fotografia a data da destinarsi.

Bhadohi con disegni in rilievo, fondo del tappeto in seta, lana rasata a punta di forbici per dar risalto ai motivi contemporanei

Se il tappeto è in buone condizioni, invece, la fotocamera appesa al soffitto può entrare subito in azione. Una volta scattata l’immagine, il titolare dell’azienda si occupa di scontornarla e di salvarla in diversi formati, per pubblicarla sul sito accanto alla descrizione del tappeto.

Tibet

Le informazioni di questa notizia sono tratte dall’articolo Nuova Importazione di Tappeti di Morandi Tappeti.

© Riproduzione riservata.

Contenuto Sponsorizzato.

Abbonati online

fino al 50% di sconto

100 Idee per Ristrutturrare Digital Edition 100 Idee per Ristrutturrare Apple App Sore 100 Idee per Ristrutturrare Google Play Store

Digital Edition

Disponibile su browser, tablet e mobile app iOS e Android.

Offerta Prova

3 numeri a soli 2,99 €

save papersave paper

Edizione Cartacea
+ Digital Edition

Scegli la comodità del cartaceo con in più la versione digitale.

Abbonati Ora

1 anno a soli 33,00 €

Partner

I più letti

Fiori invernali, erica

Fiori invernali: 4 specie che sbocciano al freddo

Se le fioriture primaverili mettono allegria, non c’è p...

casale ristrutturato umbria

Design in un casale ristrutturato tra gli ulivi

A cinque minuti dalla città di Perugia, dopo aver varca...

Come acquistare un buon divano

I consigli di LeComfort sugli indicatori che determina...

Un open space inondato di luce

L’illuminazione diventa protagonista in un appartament...

Design moderno per una casa in campagna

Restaurare vecchi immobili in zone rurali sta diventan...

Ville&Casali su Instagram