Pubblicità
Pubblicità

A tavola con l’architetto

di Redazione Ville&Casali

A tavola con l’architetto

Andrea Castrignano, l’interior designer che ha fatto del colore e del tailor made la fonte di ispirazione di ogni progetto, presenta la sua prima collezione per la tavola, ispirata da una raffinata ricerca sulle tendenze del colore. Disegnata per Schönhuber Franchi, Lunch Layers è una collezione di piatti che rivoluziona la mise en place della tavola. Il classico servizio composto da piatto piano, fondo e piatto frutta lascia il posto a una serie di tre elementi in grès impilabili della stessa forma e dello stesso diametro (due le misure previste: 27 o 23 cm.).

A tavola con l’architetto

Ricerca cromatica

Il concept è pensato per rendere i momenti conviviali senza sovrastrutture: le varie pietanze, dall’antipasto al dolce, si servono in elementi uguali e impilabili, razionalizzando così l’arredo tavola. Realizzati nei sei colori della palette di Andrea Castrignano – Wengé, Petrol, Ametista, Balena, Army e Ardesia – i piatti della collezione Lunch Layers, grazie alle sfumature delle nuance di base, creano un raffinato effetto dégradé. Da utilizzare impilati ton-sur-ton per creare un table setting elegante e glamour, oppure abbinati in tonalità diverse, per una dinamica vivacità alla tavola, i piatti Lunch Layers coniugano design e praticità. E anche la cena più semplice… diventa un momento da ricordare.

A tavola con l’architetto

A tavola con l’architetto

Indirizzario web:

Visita il sito web di Andrea Castrignano

© Riproduzione riservata.

Contenuto Sponsorizzato.