fbpx
20 Settembre 2019
Ville&Casali
Interni

A casa di Elena di Cioccio

Allegra, ironica, esuberante. Attrice, doppiatrice e conduttrice di successo,  Elena di Cioccio ha aperto a Ville&Casali le porte della sua abitazione romana, raccontando con entusiasmo la sua vita e i suoi gusti abitativi. Per Elena, la casa è sempre stata fondamentale, la considera l’unico spazio veramente veramente suo ingrado di darle sicurezza. Tutti gli ambienti della casa sono curati con la stessa attenzione e gli oggetti che la arredano raccontano la sua vita, il suo passato e le sue passioni. Per la realizzazione della splendida terrazza ha chiesto una consulenza ad Amedeo, il giardiniere che conduce il programma dell’Erba del vicino’. Grazie a lui, ora tutto è ordinato! Margherite gialle, lavande, begonie, bouganville e piante grasse rendono lo spazio accogliente e colorato.

Particolare è anche il suo rapporto con la campagna. Elena, infatto, ha vissuto ad Appiano Gentile con la sua famiglia e si suoi nonni in due casali che formavano un piccolo borgo.  Tutt’intorno c‘erano campi coltivati a grano e boschi, quattro capre, circa sessanta galline e quindi uova a volontà, patate, alberi da frutto di ogni tipo con cui la famiglia faceva marmellate buonissime di albicocche, prugne, fichi e ciliegie.

Elena ha una predilezione per lo stile classico, caldo e accogliente, che vorrebbe presto avere anche in campagna. Adora anche i fiori e i tessuti lavorati, le superfici curve e i toni caldi. Per ora, comunque, si sta concentrando sulla sua abitazione romana, sulla sua definizione. Manca solo la camera per gli ospiti ma in pochi giorni, promette Elena, sarà pronta. L’arredo è sobrio e l’illuminazione la rende piacevole da vivere. Non possiede oggetti costosi ma collezioni e molti oggetti tribali e etnici.

Altre letture consigliate

Fiori di primavera, rinascono i giardini

Redazione Ville&Casali

Abitare nel borgo di Castiglioncello del Trinoro

Redazione Ville&Casali

Firenze: stile classico e ironia

Redazione