fbpx
21 Luglio 2019
Ville&Casali
News ed Eventi

Un albero di Natale splendente per tutte le feste

Nonostante le campagne di disinformazione che per anni ci hanno venduto come più ecologico l’albero sintetico, la scelta migliore è sicuramente verso un albero di Natale vero. fir-trees-1043530_960_720Non vengono danneggiate le foreste per procurarlo, ma proviene da apposite piantagioni (esattamente come le altre piante) e si tratta per lo più di abeti rossi, il cui acquisto va a supportare il reddito delle popolazioni delle aree rurali. Ecco qualche dritta per sceglierlo e mantenerlo bello per tutte le feste e magari oltre.

  • Scelta: assicuratevi che gli alberi siano dotati di cartellino di provenienza e scegliete una filiera corta per limitare l’inquinamento dovuto al trasporto. Alla fine delle feste potreste anche riuscire a far durare l’albero fino all’inverno successivo, se mantenuto con cura durante la stagione calda, all’ombra e con tanta acqua. In ogni caso, non trapiantatelo in un bosco, ne distruggereste l’equilibrio, piuttosto in un punto riparato del giardino.christmas-ornament-1033274_1920
  • Cura: non esagerate con le decorazioni pesanti e gli spray dorati. Tenete l’albero in una zona luminosa, fresca, ma lontano da correnti d’aria. L’umidità è essenziale per queste piante e in genere l’aria della casa è troppo secca. Bagnatelo spesso e, se non avete un umidificatore nella stanza, vaporizzatelo con l’acqua.

ikea-nataleSe invece volete disfarvi dell’albero alla fine delle feste ci sono molti Comuni che si sono organizzati per raccogliere gli abeti usati e anche l’Ikea ritira quelli acquistati presso i suoi punti vendita (dal 4 al 17 gennaio) a fronte di un buono di pari valore e donando 2€ al FAI.

Altre letture consigliate

Pioggia e maltempo: come proteggere le piante

Silvia Quaranta

Cuscini ornamentali, per rinnovare senza stravolgere

Silvia Quaranta

Camino, 5 usi alternativi

Silvia Quaranta