Pubblicità
Pubblicità

La Vianova delle arance: agrumi d'Abruzzo

di Redazione Ville&Casali

Il tratto di mare di Abruzzo che da Ortona scende verso Fossacesia non è fatto di soli trabocchi, incredibili “macchine da pesca” che signoreggiano spavaldamente sulla costa, ma anche di agrumi e di infinite distese di aranceti.

Le arance, si legge sul sito www.visitterredeitrabocchi.it, sono arrivate in questa zona dell’Abruzzo nella seconda metà del ‘600 e con molta probabilità sono le discendenti di quelle cinesi importate in Europa dai portoghesi nello stesso periodo.

Oltre alla classica arancia dolce, è presente anche quella amara, denominata “cetrangolo” che si distingue per i rami ricoperti da grosse spine, per il picciolo alato e per l’intenso profumo che sprigiona dalle foglie, dai fiori e dai carnosi frutti ricchi di semi. Gli altri agrumi, come il limone, il mandarino e il pompelmo sono invece presenti in zona solo dal secolo scorso.

Attualmente, rispetto al passato, la produzione delle arance è scesa sensibilmente e anche quel caratteristico mercatino locale che si snodava lungo la Nazionale è andato quasi scomparendo.

Così qualche anno fa, i membri dell’Associazione “Agrumi Costa dei Trabocchi”, nata per valorizzare gli agrumeti diffusi nel tratto di costa tra Ortona e Fossacesia, hanno dato vita a “La vianova delle arance”, caratteristico mercatino di agrumi locali sulla scia di quella lontana economia tradizionale. “Vianova” è un termine dialettale, è in italiano sta per “strada”, infatti, l’evento si tiene proprio lungo la Statale Adriatica, all’altezza di Vallevò a Rocca San Giovanni.

Quest’anno l’appuntamento è per domenica 24 marzo, a partire dalle ore 9.00 e oltre alla vendita di agrumi e prodotti derivati come le confetture, ci saranno anche degustazioni, approfondimenti tematici e visite guidate negli agrumeti. Non resta che partecipare per ripercorrere la storia, la cultura e i sapori di quella che un tempo era la “Vianova delle arance”.

Scopri tutti gli Agriturismi in Abruzzo

Pubblicità

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

Atmosfere rural-chic

L’interior designer Gian Paolo Guerra elabora lo stile...

vivere in un fienile

Vivere in un fienile trasformato in una dimora da sogno

Un edificio in pietra e sassi, tipico delle Langhe, ris...

Una villa racchiusa in un colpo d’occhio

Ristrutturata dall’architetto Stefano Dorata con la co...

Puglia contemporanea

L’intervento di restyling dell’arch. Giuseppe Milizia...

Un casale aperto alla natura

A Città della Pieve, un antico fabbricato è diventato...

Ville&Casali su Instagram