fbpx
15 Novembre 2019
Ville&Casali
Viaggi e Sapori

L’arte in tavola

Intimamente legata alla tradizione del distretto ceramico alle porte di Firenze, Virginia Casa è, con la sua arte della tavola, coinvolta in progetti di esaltazione della bellezza e della creatività. Risale a maggio scorso la partecipazione come ospite d’onore di Maggio al Poggio, punto di ritrovo di creatività 2.0, dove le ceramiche fatte a mano di Virginia Casa sono state il perno dell’esposizione “La bellezza è lo splendore del vero”.

Da questa primavera, inoltre, il brand toscano è partner del nuovo ristorante “Filippo La Mantia oste e cuoco” dell’omonimo chef a Milano. Le pietanze sono servite nei piatti della linea Lastra, Corona e Romantica nelle nuance grigio, bianco, cioccolato e viola che esaltano i colori e i sapori della cucina siciliana rivisitata. All’interno del locale, che evoca atmosfere domestiche, Virginia Casa trova spazio anche in vere e proprie vetrine diventando così anche complemento d’arredo con alzatine, cassettine degli agrumi e vasi ornamentali.

 Vuoi saperne di più?

Per queste e molte altre idee per vivere al meglio la tua casa, scoprire o riscoprire la gioia di abitare, puoi consultare il nostro numero di luglio di Ville e Casali. Se te lo sei perso, puoi scaricare la App che ti permetterà di consultare anche gli arretrati. Basta andare a questo collegamento.

di CLAUDIA CAPPERUCCI e ANTONELLA PADULAROSA

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Altre letture consigliate

Una freschissima tavola di primavera

Silvia Quaranta

Novità sui tessuti in arrivo dalla decima edizione di Paris Déco Off

Claudia Schiera

L’arte trionfa a Modica in un progetto di ristrutturazione

Marcella Guidi