fbpx
19 Agosto 2019
Ville&Casali
Enogastronomia

Vino Borgo Centina – Poggio Cennina

Le selezionate uve Sangiovese di Poggio Cennina in Val D’Ambra, danno i loro pregiati frutti proprio nel cuore dei colli che vanno a lambire la Valle Superiore dell’Arno.

In questo antico territorio di sabbie argillose plioceniche, che grazie alla coltivazione biologica ha recuperato i naturali equilibri organici, affondando le radici dei vitigni che portano nel vino il gusto intenso e speziato di una terra antica.

Dopo un anno di maturazione in botti di rovere e sei mesi in bottiglia nelle cantine di Rocca delle Macie, sboccia un’eccezionale sapidità che seduce in tavola le carni, la selvaggina e i formaggi stagionati.

Vigneti di provenienza

Prodotto con uve provenienti esclusivamente dalle tenute di Poggio Cennina e vinificate da Rocca delle Macie.

Clima

Di tipo Mediterraneo, con estati siccitose, inverni freddi ma non rigidi, autunno e primavera piuttosto piovose.

Le temperature estive si attestano intorno ai 35° come massimo, quelle invernali scendono normalmente poco sotto lo 0° solo intorno a gennaio, la media è di 13,5° C.

Raramente si hanno gelate primaverili. La piovosità è di 700-800 mm annui.

Servire a temperatura ambiente non inferiore a 18°C.

Ottimo in abbinamento con piatti di: carni rosse, arrosto, selvaggina, formaggi stagionati

Scopri l’agriturismo Poggio Cennina

Altre letture consigliate

Carpineto stupisce di nuovo con il Chianti Classico

Redazione Ville&Casali

Se l’antico incontra il lusso moderno, con l’housing sostenibile

Silvia Quaranta

Villa Scorzi, accoglienza aristocratica ed eventi da favola in Toscana

Redazione Ville&Casali