fbpx
11 Ottobre 2019
Ville&Casali
Enogastronomia

Vino Borgo Centina – Poggio Cennina

Le selezionate uve Sangiovese di Poggio Cennina in Val D’Ambra, danno i loro pregiati frutti proprio nel cuore dei colli che vanno a lambire la Valle Superiore dell’Arno.

In questo antico territorio di sabbie argillose plioceniche, che grazie alla coltivazione biologica ha recuperato i naturali equilibri organici, affondando le radici dei vitigni che portano nel vino il gusto intenso e speziato di una terra antica.

Dopo un anno di maturazione in botti di rovere e sei mesi in bottiglia nelle cantine di Rocca delle Macie, sboccia un’eccezionale sapidità che seduce in tavola le carni, la selvaggina e i formaggi stagionati.

Vigneti di provenienza

Prodotto con uve provenienti esclusivamente dalle tenute di Poggio Cennina e vinificate da Rocca delle Macie.

Clima

Di tipo Mediterraneo, con estati siccitose, inverni freddi ma non rigidi, autunno e primavera piuttosto piovose.

Le temperature estive si attestano intorno ai 35° come massimo, quelle invernali scendono normalmente poco sotto lo 0° solo intorno a gennaio, la media è di 13,5° C.

Raramente si hanno gelate primaverili. La piovosità è di 700-800 mm annui.

Servire a temperatura ambiente non inferiore a 18°C.

Ottimo in abbinamento con piatti di: carni rosse, arrosto, selvaggina, formaggi stagionati

Scopri l’agriturismo Poggio Cennina

Altre letture consigliate

Nel mercato immobiliare di Lucca l’affare sta in centro

Maria Paola Gianni

“Mal”di Lucca

Maria Paola Gianni

Una cucina in campagna

Paola Pianzola